facebook rss

Bloccati gli scavi per la fibra ottica:
gli operai trovano mura antiche

ASCOLI - I lavori erano in corso a ridosso del ponte di Campo Parignano, proprio all'angolo tra viale Vellei e via Piave. Allertati l'ufficio tecnico del Comune e la Soprintendenza che ha subito spedito sul posto i propri archeologi

Il punto in cui è avvenuto il ritrovamento

Ad Ascoli si sono bloccati gli scavi per la rete in fibra ottica. E’ accaduto a Campo Parignano, all’inizio del ponte che dal centro conduce nel cuore del quartiere, proprio all’angolo tra viale Vellei e via Piave. Gli operai della ditta incaricata di eseguire i lavori si sono trovati di fronte ad antichi resti di mura.

E’ stato subito allertato l’ufficio tecnico del Comune, che ha provveduto ad informare la Soprintendenza regionale di Ancona. Sul posto sono già operative due giovani archeologhe, le quali stanno riportando lentamente alla luce quello che è comparso davanti agli occhi di tecnici e operai della ditta che stavano eseguendo i lavori con l’escavatore.

Ad Ascoli ritrovamenti del genere se non sono all’ordine del giorno, poco ci manca. Non rappresentano sicuramente una novità, tanto che in alcune zone della città basta scavare, anche per pochi centimetri, per ritrovarsi sotto il naso resti di mura medievali o romane. In quest’ultimo caso, non è escluso che possa trattarsi di resti del vecchio ponte.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X