facebook rss

Mercato Ascoli: Ardemagni per Trotta,
manca solo l’annuncio
Da Cruz a Lugano o Cremona

SERIE B - Lo scambio di attaccanti con i laziali é fatto, ma sarà annunciato dopo lo scontro diretto. Piccinocchi verso il Novara. Ritardi sul fronte mercato

Domenica contro il Frosinone l’ultimo abbracco tra Ardemagni e Zanetti

di Bruno Ferretti

Ascoli a due velocità. Supersonica in casa, da tartaruga in trasferta. La squadra di Zanetti fin qui ha marciato con un ritmo davvero straordinario al Del Duca mentre fuori casa ha corso come una tartaruga. La partita con il Frosinone si avvicina (domenica alle ore 21) e si avvicina anche la chiusura del calciomercato. L’Ascoli è indietro. Il ds Tesoro finora ha portato a casa un solo rinforzo, il trequartista Leonardo Morosini in prestito dal Brescia. Una sola anche la cessione: quella del terzino sinistro D’Elia al Frosinone. Per il resto sono arrivati giovani di prospettiva come il portoghese Pinto dal Benfica, Il tedesco Covic dall’Hertha Berlino, i “primavera” Fossati (Venezia) e Bucri (Torino).

Piccinocchi in partenza

In settimana si concretizzeranno le cessioni di Piccinocchi al Novara (definitivo o in prestito) e Ardemagni al Frosinone anche se quest’ultima verrà ufficializzata la prossima settimana dopo lo scontro diretto. ardemagni e il Frosinone sono già d’accordo: contratto leggermente aumentato e prolungato di un anno fino a giugno 2022, quando Ardemagni avrà 35 anni. All’Ascoli in contropartita dovrebbe arrivare Marcello Trotta (27). Trotta ha realizzato 7 gol in serie A con il Crotone nel 2017-2018, poi nell’ultimo anno e mezzo é rimasto all’asciutto quindi cerca rilancio.

Si attende l’annuncio del ritorno anticipato dell’attaccante Da Cruz al Parma che poi lo girerà altrove: Cremonese o Lugano (serie A svizzera) sono interessati all’irascibile olandese. Tornando a Da Cruz e all’ipotesi del trasferimento al Lugano, va detto che il ds Tesoro ha particolari rapporti con il club del Canton Ticino dove hanno giocato Piccinocchi e Brlek, e dove ha allenato Abascal attuale trainer della Primavera dell’Ascoli.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X