facebook rss

«Presidi a Comunanza e Servigliano»:
sit-in dei Vigili del Fuoco

ASCOLI – Il coordinamento sindacale Cgil, Cisl, Uil Confsal spigherà nel dettaglio i motivi della protesta davanti alla caserma. Lo sciopero, invece, sarà in atto dalle 10 alle 14. Obiettivo: chiedere con forza l'istituzione di due nuovi distaccamenti, al posto di quello di Amandola, in zone ritenute più baricentriche

La caserma dei Vigili del Fuoco ad Ascoli (foto Vagnoni)

Vigili del Fuoco in sciopero. Al centro della protesta, le sedi di Comunanza e Servigliano. Lo comunica il coordinamento sindacale Cgil, Cisl, Uil Confsal di Ascoli Piceno e Fermo. La giornata scelta per incrociare le braccia è quella di lunedì 3 febbraio, dalle 10 alle 14, a sostegno della vertenza in atto sul delicato tema.
Davanti alla caserma di Ascoli, ma dalle 10,30 alle 11,30, si terrà un sit-in in cui i sindacati spiegheranno nel dettaglio i motivi della protesta. L’obiettivo è quello di chiedere con forza l’istituzione di due nuovi distaccamenti, al posto di quello di Amandola, in zone ritenute più baricentriche ed operative per il corpo.

Sindacati dei Vigili del fuoco, dura presa di posizione: «L’incendio di Servigliano si poteva evitare»

Vigili del fuoco in agitazione per la sede di Amandola e lo spostamento a Comunanza


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X