facebook rss

Premio Industria Felix,
per cinque aziende picene:
c’è anche la Ciam

IL RICONOSCIMENTO assegnato dal trimestrale del Il Sole 24 Ore è rivolto alle più performanti a livello gestionale e finanziario. Nel novero pure Fatech Diagnostics Italia, Imac, Redorange e Unionalpha. Cerimonia di consegna a Bologna
Print Friendly, PDF & Email

Sono cinque le aziende picene ad aver vinto il premio Industria Felix, il trimestrale del Il Sole 24 Ore realizzato in collaborazione con ed importanti realtà del mondo finanziario, giornalistico ed universitario, rivolto alle aziende più performanti a livello gestionale e finanziario.

Giuliano Tosti, deus ex machina di Ciam

Tra di esse ce n’è una di Ascoli, la Ciam, presente alla cerimonia di premiazione che si terrà a Bologna nel pomeriggio di lunedì 10 febbraio, a Palazzo Re Enzo. Saranno della partita anche Fatech Diagnostics Italia (San Benedetto), Imac (Montefiore), Redorange (San Benedetto) e Unionalpha (Comunanza).
Saranno 52 le aziende a incassare il fregio tra Emilia Romagna, Umbria e Marche, di cui 16 appunto della nostra regione. Secondo l’inchiesta, nelle Marche ci sono  8.000 imprese con ricavi sopra il mezzo milione, che hanno fatturato 48 miliardi (+6,8%) con 225.000 addetti (+4,9%); le aziende producono l’87,3% di utili e rispettivamente nell’81,9% e nell’86,9% dei casi hanno un Roi e un Roe positivi. In questo caso i settori più performanti rispetto al Roe sono servizi innovativi (92,4%), meccanica (90,5%) e chimica e farmaceutica (90,2%).


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X