facebook rss

Castignano, sconfitta indolore
Offida allunga la serie
Villa Sant’Antonio,
tre punti preziosi

PRIMA CATEGORIA/IL PUNTO - Battuta d'arresto per la squadra di Vittori nella giornata in cui perde anche la più immediata inseguitrice: il vantaggio resta a +6. Alle loro spalle Rapagnano e Centobuchi MP che ne fanno quattro a testa. Continua l'ascesa dei rossoazzurri di mister Simoni che non perdono da 12 turni

di Lino Manni

Nonostante la sconfitta è andata bene al Castignano. La squadra di mister Vittori ha rimediato 4 gol sul terreno del Rapagnano ma ha mantenuto i 6 punti di vantaggio sul Monsampietro battuto a Pagliare dalla Real Virtus. Inciampa anche il Lama United che perde in casa con il sempre più sorprendente Offida. La squadra di Alex Simoni allunga la serie positiva a 12 risultati (5 vittorie e 7 pareggi). Offida che ora si è insediata nella zona centrale della classifica. Del gruppo di testa, oltre al Rapagnano, ha incamerato i tre punti in palio il Centobuchi MP. La squadra di mister Bucci si è imposta con un poker di reti ad Amandola. Centobuchi che riagguanta la zona playoff promozione.

Teo Senghor, attaccante del Centobuchi MP, a segno nella partita contro l’Amandola

Colpo in trasferta per la Cuprense in quel di Montalto. La compagine rivierasca spera ancora di rientare nella corsa playoff promozione ma dovrà essere più costante. In coda pareggio di rigore per il fanalino di coda Santa Maria Truentina con la Mariner che è la squadra del girone con il maggior numero di gare chiuse in parità: 11. Bel passo in avanti del Villa Sant’Antonio che vince lo scontro diretto per la salvezza con  il Cossinea e si porta a ridosso di tutte le altre pretendenti. Colpo grosso del Real Virtus Pagliare che conquista 3 punti preziosi fermando il Monsampietro.

I numeri  – Giornata all’insegna delle vittorie in trasferta: ben 4. In casa 2 successi come le partite finite in parità. Si è segnato su tutti i campi per un totale di 24 reti. Pignotti della Cuprense guida la classifica dei marcatori con 13 reti. Polozzi (Monsampietro) insegue con 12 marcature. Al terzo posto Mascitti del Castignano con 10 centri. Il Castignano è la squadra che ha vinto il maggior numero di partite, 14 mentre il Rapagnano ha perso solo 3 volte. Il fanalino di coda Santa Maria Truentina è la squadra con il minor numero di vittorie: solo una.

La curiosità – Nei quattro gironi della Prima categoria (64 squadre in totale) l’unica squadra a non aver mai vinto è la Vadese nel girone A.

Risultati: Lama United-Offida 0-1, Rapagnano-Castignano 4-2, Amandola-Centobuchi 1-4, Afc Fermo-Piane di Montegiorgio 2-2, Montalto-Cuprense 0-1, Cossinea-Villa Sant’Antonio 1-3, Real Virtus Pagliare-Monsampietro 1-0, Santa Maria Truentina-Azzurra Mariner 1-1.

Classifica: Castignano 45 punti, Monsampietro 39, Rapagnano 38, Centobuchi 37, Lama United 36, Cuprense 31, Montalto 27, Mariner e Offida 26, Amandola e Afc Fermo 25, Real Virtus Pagliare 24, Cossinea 22, Villa Sant’Antonio 21, Piane di Montegiorgio 18, Santa Maria Truentina 11.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X