facebook rss

Il sindaco Fioravanti:
«Il Comune torna ad assumere»

ASCOLI - La soddisfazione del primo cittadino dopo l'uscita dei bandi per 20 assunzioni: «Si tratta di una grandissima opportunità per i nostri cittadini, invitiamo tutti coloro che possiedono i requisiti a partecipare all’importante bando di concorso appena pubblicato»

«Una grandissima opportunità per i nostri cittadini, invitiamo tutti coloro che possiedono i requisiti a partecipare all’importante bando di concorso appena pubblicato». Il sindaco Marco Fioravanti commenta così la pubblicazione del bando di concorso pubblico – per titoli ed esami – per la copertura di vari posti con diversi profili professionali resa nota ieri da Cronache Picene (leggi l’articolo). Si tratta di 20 figure che saranno assunte dall’Arengo per soddisfare il piano del fabbisogno di personale 2019-2021 che prevede l’ingresso di 4 agenti di Polizia Locale cat. C, a tempo pieno; 2 operai generici, cat. B, addetti alla guida di mezzi pesanti, tempo pieno; 3 istruttori direttivi tecnici D1, tempo pieno; 4 istruttori amministrativi cat. C1, tempo pieno; 2 collaboratori di farmacia di cui 1 a tempo pieno e uno part- time al 75%; 1 istruttore Informatico Cat. C1, tempo pieno ed infine 4 istruttori direttivi amministrativi Cat. D1, di cui n. 3 a tempo pieno e n. 1 a part-time al 66,66%.

Marco Fioravanti (Foto Andrea Vagnoni)

«Da moltissimi anni il Comune di Ascoli Piceno -continua il sindaco- non provvedeva all’assunzione di un numero di personale così elevato, la nostra Amministrazione ha lavorato alacremente per garantire questa grande opportunità ai cittadini. Dai giovani che hanno da poco terminato il loro percorso di studi a coloro che hanno perso il lavoro o vogliono “reinventarsi”: chiunque possieda i requisiti necessari a soddisfare uno o più profili professionali ricercati è invitato a rispondere al bando e a partecipare alla selezione. Tra pensionamenti, aspettative e collocamenti a riposo, il numero di dipendenti del Comune di Ascoli è sensibilmente diminuito nel corso degli anni. Per questo motivo, di concerto con il segretario generale Vincenzo Pecoraro e i dirigenti preposti, la nostra Amministrazione ha deciso di rafforzare l’attuale struttura operativa dell’Arengo. Vogliamo guardare al futuro del territorio in una prospettiva sempre più ampia e innovativa, fornendo un’ulteriore possibilità lavorativa ai nostri cittadini e cercando di raggiungere quello che resta l’obiettivo principale di ogni Amministrazione: e cioè quella di garantire un servizio completo, efficiente ed efficace all’intera comunità». La domanda di ammissione a ciascuna procedura può essere scaricata sull’Albo Pretorio del Comune di Ascoli Piceno tramite questo link. La stessa, debitamente sottoscritta dal candidato, dovrà essere spedita all’Amministrazione Comunale di Ascoli Piceno, Piazza Arringo n. 7 a mezzo di raccomandata a/r o consegnata a mano o trasmessa tramite Posta Elettronica Certificata (PEC) in formato digitale all’indirizzo PEC del Comune di Ascoli Piceno comune.ascolipiceno@actaliscertymail.it. 2.  Il termine ultimo per la presentazione delle domande è fissato per il giorno martedì 31 marzo 2020, entro le ore 12 della stessa giornata.
rp

In arrivo 20 assunzioni al Comune di Ascoli


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X