facebook rss

Addio all’ex primario
di Radiologia Aulo Frenquellucci,
aveva 94 anni

ASCOLI - Aveva 94 anni e si è spento nella sua abitazione di Ascoli. Il funerale domani, venerdì 21 febbraio, alle ore 15 nella chiesa di Santa Maria del Buon Consiglio in corso Mazzini a Porta Romana

Aulo Frenquellucci

Addio al dottor Aulo Frenquellucci, ex primario ospedaliero di Radiologia, deceduto questa mattina, nella sua abitazione di Ascoli, all’età di 94 anni. Era il padre del consigliere comunale, e candidato a sindaco per il centrosinistra nelle ultime elezioni comunali, Pietro Frenquellucci, nostro collega giornalista. Con Aulo Frequellucci se ne va uno degli ultimi grandi medici ospedalieri della città che hanno fatto la storia della sanità ascolana. Una figura professionale di altissimo profilo e di altrettanto alto rigore morale.

Lascia la moglie Graziella e i figli Pietro e Graziella medico in Umbria. Il funerale si svolge domani, venerdì 21 febbraio, alle ore 15 nella chiesa di Santa Maria del Buon Consiglio in corso Mazzini. Aulo Frenquellucci, classe 1925, era nato a Fermo e aveva studiato Medicina a Roma. Iniziò la sua professione di radiologo nella capitale poi a Fermo e nei primi anni Sessanta nel capoluogo piceno come semplice medico. Nel 1963 lasciò Ascoli poiché vincitore del concorso per primario nell’ospedale di Tolentino dove lavorò fino al 1979 quando vinse il concorso per primario di Radiologia nell’allora ospedale specializzato “Luciani” di Ascoli poi chiuso e trasformato in Rsa. Andò in pensione nel 1995. Alla famiglia e in particolare al nostro collega Pietro le condoglianze da parte di “Cronache Picene”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X