facebook rss

Forza Italia, il commissario Battistoni:
«Chi rema contro ha sbagliato strada»

ASCOLI - Il senatore torna anche sulla volontà di ricucire lo strappo delle amministrative del 2019: «Tiriamo una riga sul passato, solo gli stolti non cambiano mai idea. Ma bisogna essere in due a volerlo»

di Renato Pierantozzi

Il commissario regionale di Forza Italia, Francesco Battistoni, cerca di spegnere il fuoco delle polemiche interne al partito ascolano.

Francesco Battistoni

«Le esternazioni della Regoli (leggi l’articolo) sono a titolo personale visto che i ruoli precedenti (la Regoli era vice commissaria con Marcello Fiori, ndr) sono stati azzerati con il mio arrivo – dice – e per questo non sono state concordate con nessuno. Il mio obiettivo è quello di ricostruire un forte tessuto del partito ad Ascoli e in tutte le Marche e gli incontri che ho avuto, anche a San Benedetto, mi hanno dimostrato che c’è».

Battistoni parla anche della situazione ascolana dopo la rottura delle amministrative del 2019. «Tiriamo una riga e ripartiamo – dice sempre il senatore – c’è la volontà di ricomporre la situazione e non rivangare le polemiche e le tensioni della campagna elettorale che è stata dura soprattutto negli ultimi venti giorni prima del ballottaggio. Solo gli stolti non cambiamo mai idea e la politica è mediazione. Ma bisogna essere in due a volerlo… Ci sono punti in comune per il bene di Forza Italia e di Ascoli».

Battistoni torna poi sull’attacco lanciato dalla Regoli. «Lo trovo estemporaneo – conclude – in un momento poi in cui sono ben altri problemi. Negli incontri che ho avuto ad Ascoli e San Benedetto ho visto che il partito ha persone e un tessuto da cui ripartire. Se poi qualcuno vuole remare contro, con me ha sbagliato strada. Tutti siamo utili, ma nessuno è indispensabile».


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X