facebook rss

L’Ascoli verso Pescara, clima teso in Abruzzo:
dopo tre sconfitte Legrottaglie verso l’esonero

SERIE B - L'allenatore dei biancazzurri ha raccolto un punto in quattro partite. Pesante il 4-1 nel posticipo a Crotone. In panchina può tornare Zauri. Emergenza Coronavirus: nel prossimo turno cadetto quattro partite sono a rischio rinvio

Legrottaglie (foto Rete8)

di Bruno Ferretti

Acque agitate nel Pescara prossimo avversario dell’Ascoli nel posticipo che si disputerà domenica 1 marzo alle ore 21. La squadra abruzzese, infatti, ha incassato a Crotone la terza sconfitta consecutiva. Una sconfitta pesante (4-1) che segue le due precedenti a Chiavari con l’Entella e in casa col Cittadella. Bilancio assai negativo per l’allenatore  Legrottaglie che tre settimane fa ha preso il posto dell’esonerato Zauri e già rischia il posto. Non è escluso che Legrottaglie possa essere sostituito proprio da Zauri. Di certo in riva all’Adriatico le acque sono molto agitate e non si possono escludere colpi di scena. Il Pescara a Crotone ha chiuso il primo tempo 3-0 (reti di Simy, Messias e Armenteros), all’inizio della ripresa é arrivato anche il quarto gol, realizzato dall’ex Benali, poi quello della bandiera pescarese di Galano.

In classifica gli abruzzesi sono 12esimi con 32 punti, inoltre con 41 gol incassati hanno la terza peggior difesa del campionato dopo Trapani e Livorno, le ultime due.  Contro l’Ascoli il Pescara non potrà schierare l’attaccante  bulgaro Valery Bojinov, espulso a Cotrone dalla panchina per proteste. É stato ingaggiato al mercato di gennaio per rinforzare il reparto avanzato.

POSSIBILI ALTRI RINVII – Dopo Ascoli-Cremonese, unica partita di serie B rinviata per l’emergenza Coronavirus, è pressoché certo che altre partite saranno rinviate nel prossimo turno. Se così fosse, bisognerà capire perché sabato scorso Cittadella-Juve Stabia si è regormente giocata, e non altrettanto Cittadella-Cremonese di domenica prossima. Misteri della Lega B. Le quattro partite in odore di rinvio sono Cittadella-Cremonese, Venezia-Cosenza, Pordenone-Chievo e Entella-Crotone.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X