facebook rss

Atletico Centobuchi e Monticelli,
scatto d’orgoglio
Atletico Ascoli, altra beffa finale

PROMOZIONE/IL PUNTO - Attività sospesa nel prossimo weekend in seguito all'ordinanza regionale sul Coronavirus. Nello scorso turno, secondo pareggio consecutivo per gli uomini di Filippini, ora a +6 su un lanciatissimo Loreto. Vittorie di vitale importanza per biancocelesti e biancazzurri in vista di una corsa salvezza che si preannuncia molto combattuta

di Salvatore Mastropietro

Dopo l’ordinanza diramata dalla Regione Marche, è arrivata anche la conferma da parte del presidente del Comitato Regionale della Figc della sospensione dei campionati dilettantistici marchigiani. In attesa di ulteriori sviluppi, i calendari sono slittati e la data della ripresa è stata fissata al weekend del 7-8 marzo. Pausa forzata, dunque, per le tre squadre picene di Promozione, tutte pienamente in corsa per i rispettivi obiettivi.

ATLETICO ASCOLI – Dopo il pareggio-beffa di dieci giorni fa contro la Maceratese, per gli ascolani ne è arrivato un altro sul campo del Potenza Picena. E’ la prima volta che in stagione agli ascolani capita di non vincere per due gare di fila. Il dato rende ancora più straordinario il lavoro fatto fin qui dalla squadra di Stefano Filippini, che ora vanta sei lunghezze di vantaggio su un Loreto in grandissima forma. Da sottolineare la rete di Daniele Filiaggi, salito a quota 11 marcature in stagione. I due mezzi passi falsi potranno essere utili per riportare tutti sul pezzo in vista di un obiettivo che deve essere ancora messo al sicuro. Al rientro dalla pausa forzata, l’Atletico Ascoli sarà atteso da gare di vitali importanza contro Atletico Centobuchi e Civitanovese, ripartendo dal fortino del “Picchio Village” dove il ruolino di marcia è sempre stato impressionante.

Roberto Ricciotti, allenatore dell’Atletico Centobuchi

ATLETICO CENTOBUCHI – Dopo un periodo a dir poco negativo dal punto di vista dei risultati, l’Atletico Centobuchi ha ritrovato la vittoria dopo oltre due mesi. E lo ha fatto in un match al cardiopalma contro la Palmense, terminato 4-3 dopo tantissimi ribaltamenti di scena. Qualche fantasma delle uscite precedenti continuava ad alleggiare sul prato del “Ciarrocchi”, ma alla fine gli uomini di Roberto Ricciotti hanno fatto valere i propri valori tecnici e caratteriali. I tre punti acquistano un valore ancora più importante se si guardano i risultati delle concorrenti, come ad esempio il successo del Monticelli ultimo in classifica e la sconfitta del Chiesanuova. La zona salvezza resta distante sette punti, ma al momento ci sono da fare ben pochi calcoli. Occorre trovare continuità nel gioco e nei risultati, sebbene il calendario – che metterà adesso di fronte la capolista – continui ad aiutare in maniera molto riduttiva.

MONTICELLI – Quella contro il Montecosaro di sabato scorso è stata la classica partita da dentro o fuori. Ed il Monticelli, per sua fortuna, non ha fallito l’appuntamento, ritrovando il successo che mancava da oltre due mesi e mezzo. La vittoria arriva dopo un periodo maledetto, cinque sconfitte consecutive ed una situazione a livello di panchina a dir poco confusionaria. La squadra, ora affidata a capitan Riccardo Lazzarini, ha dato prova di essere ancora viva ed in piena corsa per una salvezza da conquistare ai playout. Il gol decisivo è stato segnato da Ciuti, salito a quota quattro reti stagionali. L’attività sportiva è stata ora sospesa in seguito all’ordinanza sul Coronavirus, ma al rientro la battaglia sarà più che dura. Potenza Picena, Portorecanati e Civitanovese: da queste sfide passerà molto del destino biancazzurro in questa stagione.

Risultati: Monticelli-Montecosaro 1-0, Atletico Centobuchi-Palmense 4-3, Portorecanati-Futura 2-2, Corridonia-Loreto 0-1, Chiesanuova-Aurora Treia 1-2, Civitanovese-Monturano Campiglione 0-0, Potenza Picena-Atletico Ascoli 1-1, Maceratese-Monterubbianese 3-1.

Classifica: Atletico Ascoli 56 punti, Loreto 50, Civitanovese 46, Maceratese 45, Monturano Campiglione 44, Aurora Treia e Potenza Picena 32, Corridonia 31, Portorecanati 30, Futura 27, Chiesanuova 25, Palmense 24, Atletico Centobuchi 18, Monterubbianese 16, Montecosaro e Monticelli 14.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X