facebook rss

Falso allarme Coronavirus
per Romano Fenati in Qatar,
il pilota pronto per il debutto

EMERGENZA - In via precauzionale è stato trasportato in ospedale, poi è tornato in pista per continuare i test

Romano Fenati

Allarme coronavirus per Romano Fenati, pilota ascolano del Motomondiale di Moto3. Allarme che, però, è presto rientrato. Fenati si trova a Doha, in Qatar, dove nel prossima weekend di correrà il primo Gran Premio del 2020. E’ successo che, ad un certo punto, Fenati ha cominciato a tossire e starnutire in maniera piuttosto violenta. I sanitari del team, in via precauzionale, considerato lo stato generale di allarme diffuso in tutto il mondo dal Coronavirus, lo hanno accompagnato nel più vicino ospedale per sottoporlo ad una visita specialistica ed accertamenti clinici.

Fortunatamente tutti gli esiti sono risultati negativi, e il 23enne pilota ascolano è potuto tornare in pista per effettuare nuovi test in vista del Gran Premio del Qatar. Gran Premio che potrebbe anche essere rinviato proprio a causa dell’emergenza Coronavirus. Il Governo locale ha intensificato i controlli perché è alta la paura del contagio: l’ultima decisione verrà presa la prossima settimana. Fenati quest’anno difende i colori del Max Racing Team di Max Biaggi.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X