facebook rss

Talenti della danza in vetrina,
ecco il bando

L'OPPORTUNITA' - I progetti per partecipare all'evento nazionale di Ravenna, di cui l'Amat è partner, dovranno essere inviati entro il 26 marzo. In allerta giovani coreografi e danzatori, formazioni, gruppi-compagnie o singoli danz’autori che creano spettacoli da meno di 5 anni

Una concreta opportunità di esperienza professionale e di avvio alla carriera per giovani artisti. È quella offerta dall’Amat – unico ente per la Regione Marche riconosciuto dal Mibact come soggetto di promozione e formazione del pubblico per le attività coreutiche – con la possibilità di partecipare alla “Vetrina della giovane danza d’autore” promossa dal network Anticorpi XL di cui è partner per le Marche e che avrà luogo a Ravenna dal 17 al 19 settembre.

I progetti per partecipare alla vetrina, un importante momento di visibilità a livello nazionale per giovani coreografi e danzatori, dovranno essere inviati entro il 26 marzo. Possono fare domanda tutti i giovani autori italiani (intesi come formazioni, gruppi-compagnie o singoli danz’autori) che creano spettacoli da meno di 5 anni.

I giovani autori possono presentare le loro creazioni per le sezioni In e Out, all’interno delle quali sarà possibile candidare una creazione di formato short (di massimo 20 minuti) oppure di formato lungo (durata superiore ai 20 minuti e inferiore ai 60 minuti). Per l’edizione 2020 inoltre, in via sperimentale, la rete si apre all’ascolto di produzioni specificamente create per il pubblico delle nuove generazioni: sarà dunque possibile applicare anche per la sezione Kids alle stesse modalità e regole delle altre sezioni, aggiungendo la specifica del target di pubblico (da 0 a 13 anni) a cui il lavoro è destinato. La “Vetrina della giovane danza d’autore”, nata nel 1996, si pone come strumento concreto di ricognizione, visibilità e mobilità dei giovani autori per promuovere la danza d’autore italiana di recente formazione e per evidenziare forme di danza generate da un forte stimolo personale alla ricerca.

Anticorpi XL è il primo network italiano dedicato alla giovane danza d’autore. Coinvolge attualmente 37 operatori di 15 regioni e da più di dieci anni rappresenta un esempio concreto e significativo di promozione della nuova generazione di coreografi italiani. Una rete di operatori che propone un’articolata gamma di azioni volte a rispondere alle necessità dei giovani autori nelle differenti fasi del loro percorso di crescita e maturazione.

Bando e scheda d’iscrizione scaricabili su https://www.networkdanzaxl.org/content/1171/bando-vetrina-2020.html.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X