facebook rss

Coronavirus, rinviate le udienze
civili e penali del 9 marzo

ASCOLI - La decisione riguarda sia il Tribunale che l'Ufficio del giudice di pace. Lo ha disposto Luigi Cirillo, che del primo è presidente e del secondo il coordinatore

Il Tribunale di Ascoli

“Tutte le udienze civili e penali fissate per lunedì 9 marzo al Tribunale e all’Ufficio del giudice di pace di Ascoli sono rinviate a data da destinarsi ad eccezione delle udienze relative ai procedimenti e affari concernenti le materie che saranno individuate nel decreto in corso di pubblicazione (allo stato non del tutto conoscibili in via ufficiale), procedimenti per i quali l’accertamento in ordine alla ricorrenza delle relative condizioni di trattazione è rimessa al singolo magistrato assegnatario”.

Considerando l’imminente pubblicazione del decreto legge recante “misure straordinarie e urgenti per contrastare l’emergenza epidemiologica da Coronavirus e contenere gli effetti negativi sullo svolgimento dell’attività giudiziaria”, e ritenuta l’imprescindibile necessità, in considerazione della ristrettezza dei tempi di pubblicazione del decreto stesso, di emanare disposizioni urgenti per la regolamentazione, nell’immediato, dell’attività giudiziaria per il giorno 9 marzo, è quanto ha disposto – oggi domenica 8 marzo – Luigi Cirillo, presidente del Tribunale e coordinatore dell’Ufficio del giudice di pace di Ascoli. Le cancellerie dei due uffici, ciascuna per la parte di propria competenza, provvederanno a rendere note – con apposite comunicazioni e/o notifiche – le date dei rinvii delle udienze civili e penali che non saranno trattate il 9 marzo, secondo le disposizioni impartite dai magistrati assegnatari dei singoli procedimenti.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X