facebook rss

Vigorito, patron Benevento:
«Fermare qui i campionati
sarebbe la morte del calcio»

SERIE B - Il presidente della capolista già virtualmente promossa in A: «La crisi sanitaria è grave e dobbiamo impegnarci tutti insieme per superarla, poi si dovrà tornare campo. Ne va della credibilità del nostro calcio»

«I campionati, nonostante l’enorme emergenza, dovranno proseguire. Fermarsi a questo punto significherebbe togliere credibilità agli stessi. Promozioni e salvezze devono essere conquistati in campo. Quindi impegniamoci tutti a superare questa gravissima cris e poi cerchiamo di ripartire per il bene comune del calcio italiàno a cui tutti vogliamo bene».

Parole di Oreste Vigorito, presidente del Benevento, capolista della Serie B, ormai con un piede e mezzo in A, che in classifica ha 69 punti (in 28 partite) e vanta 54 gol realizzati e 15 subìti. Un vero e proprio rullo compressore, visto che la più immediata inseguitrice ha ben 20 punti di ritardo.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X