facebook rss

Mezza Serie B
(9 squadre su 11)
ha cambiato allenatore
Cremonese e Livorno record

CALCIO - Nove società hanno cambiato la guida tecnica: ben quattro avvicendamenti in Toscana e nel club grigiorosso. Undici le società che vanno avanti con la scelta di partenza. Bisoli (Cremonese), l'ultima novità, si ispira al suo maestro Carlo Mazzone

di Bruno Ferretti

Undici squadre sulle venti di Serie B nella stagione in corso non hanno cambiato guida tecnica, e vanno avanti con quella cui si sono affidate a inizio campionato. Sono loro a costituire il segno della continuità, e sono l’Entella (Boscaglia), la Salernitana (il veterano Ventura), la capolista Benevento (Inzaghi), il Cittadella (Venturato), il il Crotone (Stroppa), il Frosinone (Nesta), la Juve Stabia (Caserta), il Pisa (D’Angelo), il Pordenone (Tesser), lo Spezia (Italiano) e il Venezia (Dionisi).

Bisoli torna in pista con la Cremonese

Le squadre che hanno cambiato guida tecnica, con quattro avvicendamenti, sono il Livorno del presidente Spinelli (Breda, Tramezzani, Breda bis, Filippini) e la Cremonese di Arvedi (Rastelli, Baroni, Rastelli bis, Bisoli) con quest’ultimo che in sede di presentazione ha dichiarato di ispirarsi al suo vecchio allenatore Carlo Mazzone.

A Perugia é tornato Cosmi per rimpiazzare Oddo, mentre a Pescara l’esordiente assoluto Legrottaglie ha sostituito il dimissionario Zauri. Stellone, invece, arrivato ad Ascoli in luogo di Zanetti, dovrebbe a sua volta essere sostituito dal debuttante Abascal, 31enne trainer della Primavera che ha già conosciuto la Serie B in occasione di Livorno-Ascoli 0-3. A Trapani l’ex bianconero Castori ha rimpiazzato Baldini, a Cosenza un altro ex Picchio (Pillon) ha preso il posto di Braglia, a Empoli Muzzi ha preso il posto di Bucchi ed è stato poi sostituito da Marino. Aglietti, che nel passato campionato ha diretto a Verona l’Hellas, è tornato al “Bentegodi”, ma sulla sponda del Chievo.

GIRONE DI ANDATA

Cremonese – Baroni per Rastelli (dalla giornata 8)

Empoli – Muzzi per Bucchi (dalla 13)

Livorno – Tramezzani per Breda (dalla 16)

Trapani – Castori per Baldini (dalla 17)

GIRONE DI RITORNO

Cremonese – Rastelli per Baroni (dalla giornata 1)

Perugia – Cosmi per Oddo (dalla 1)

Pescara – Le Grottaglie per Zauri (dalla 2)

Empoli – Marino per Muzzi (dalla 3)

Ascoli – Abascal per Zanetti (solo la 3)

Ascoli – Stellone per Zanetti (dalla 4)

Cosenza – Pillon per Braglia (dalla 5)

Livorno – Breda per Tramezzani (dalla 4)

Chievo – Aglietti per Marcolini (dalla 8)

Cremonese – Bisoli per Rastelli (dalla 8)

Livorno – Filippini per Breda (dalla 10)


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X