Quantcast
facebook rss

Si presenta in Questura
per ritirare dei documenti,
ma è ricercato e viene arrestato

ASCOLI - Protagonista un 28enne di origine pachistana residente a Servigliano (Fermo) che non aveva rispettato l'obbligo di non allontanarsi da Arezzo. Ora si trova al Marino
...

La Questura di Ascoli (Foto Vagnoni)

Un giovane di 28 anni è stato arrestato dalla Polizia di Ascoli. Era ricercato e, non sapendo di esserlo, si è di fatto consegnato in Questura dove si era recato per ritirare dei documenti.

Il 28enne, un pachistano residente a Servigliano (Fermo), si è rivolto all’ufficio prevenzione generale della Questura di Ascoli chiedendo se erano arrvati dei suoi documenti da Arezzo. I poliziotti gli hanno risposto che non c’erano, poi hanno avuto l’intuito di controllare  le generalità del soggetto

E’ subito emerso che il gip del Tribunale di Arezzo aveva disposto la sua ricerca poichè aveva violato l’obbligo di dimorare nella città toscana dopo una condannato a quasi due anni di reclusione per reati contro il patrimonio. A quel punto è scattato l’arresto che è stato eseguito dalla stessa Polizia di Ascoli che lo ha condotto al carcere di Marino del Tronto.

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X