facebook rss

Covid 19, lava la macchina
all’autolavaggio,
il sindaco segnala alla Municipale

FABRIANO –Il primo cittadino Gabriele Santarelli ha chiesto alla Polizia locale di andare a controllare l’attività aperta, poi ha ‘bacchettato’ sui social media i tanti concittadini sorpresi a passeggio invece di restare a casa

Il sindaco di Fabriano, Gabriele Santarelli

Ha “bacchettato” chi passeggiava per la città invece di restarsene a casa a rispettare le misure precauzionali anti-Coronavirus. Poi ha segnalato alla Polizia locale l’apertura di un autolavaggio, dopo aver notato che un automobilista se ne stava lì a ripulire la sua vettura come se oggi fosse una domenica come tante altre e non in emergenza Covid-19. «Bene ma non benissimo. – ha tuonato sui social media il sindaco di Fabriano, Gabriele Santraelli – Sono tornato a casa dopo esser stato in ufficio in Comune, per scaricare le pec. Ho visto una città responsabile ma non del tutto. Troppa gente a passeggio, uno addirittura a lavare la macchina all’autolavaggio. Una attività che dovrebbe essere chiusa l’ho vista aperta e subito ho segnalato alla Polizia Municipale che andrà a controllare. In questi giorni la responsabilità individuale è responsabilità collettiva. Nessuno ha più diritto degli altri ad uscire. È la stessa cosa che insegniamo ai nostri figli: se butti un pezzo di carta a terra non succede niente ma se lo facciamo tutti è un problema». Santarelli ha sollecitato più controlli alla Polizia municipale.«Ho chiesto di intensificare i controlli anche per chi passeggia perchè, come potete leggere sul sito della Presidenza del Consiglio dei Ministri, anche gli spostamenti a piedi devono essere motivati. Passeggiare non rientra nelle attività motorie» ha rimarcato il sindaco ricordando che chi non rispetta le restrizioni ed esce di casa senza un giustificato motivo collegato allo stato di necessità, rischia una denuncia penale e un’ammenda di 260 euro.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X