facebook rss

Spesa a domicilio,
ad Ascoli consegnati un quintale di frutta
e due di verdura in una sola mattina

EMERGENZA - Poi ancora carne, vino e pane. L'iniziativa della Coldiretti di Ascoli-Fermo, registra raffiche di telefonate edha quadruplicato gli addetti. «In un momento così difficile vogliamo assicurare la freschezza e la salubrità del cibo che si mette in tavola» 

Telefonate a raffica e addetti alla consegna quadruplicati. La Coldiretti di Ascoli-Fermo ha aumentato gli sforzi per accontentare tutte le richieste che arrivano per la spesa a domicilio, il servizio attivato nei giorni scorsi dal mercato coperto di via Tranquilli, a Porta Maggiore, per consegne all’interno del territorio comunale ascolano. Solo questa mattina ne sono state effettuate più di cinquanta con oltre un quintale di frutta, due quintali di verdura e anche tanta carne, vino e pane. Un boom di richieste che ha indotto la struttura Coldiretti agli straordinari per essere di supporto al mercato coperto.

Tante, a ulteriore testimonianza dell’utilità di questo servizio, anche le telefonate e i messaggi arrivati da fuori Comune. Il che ha fatto attivare Coldiretti per soddisfare più persone possibile. Anche coloro che telefonano da fuori Ascoli potranno informarsi nei giorni di mercato (martedì, venerdì e sabato) telefonando al 340.4693060. L’operatore Coldiretti indicherà loro, a seconda della residenza, la più vicina azienda agricola della rete di “Campagna Amica” da poter contattare. In una sorta di passaparola che fa della qualità e del cibo genuino il suo biglietto da visita.

«C’è grande soddisfazione – spiegano il presidente di Coldiretti Ascoli-Fermo, Armando Marconi, e il presidente degli agrimercati interprovinciali, Francesco Fortuni – perché siamo consapevoli del grandissimo aiuto che stiamo dando alle fasce più deboli della popolazione, soprattutto anziani che non possono uscire di casa. In un momento così difficile vogliamo assicurare la freschezza e la salubrità del cibo che si mette in tavola. L’agricoltore ribadisce il suo ruolo di servizio alla comunità. Noi ci stiamo organizzando al meglio per soddisfare tutte le richieste. E’ un grande sforzo per noi visto che stiamo lavorando a ranghi ridotti e per questo un ringraziamento particolarmente caloroso va a tutto il personale che si sta adoperando per la buona riuscita di questa iniziativa».


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X