facebook rss

Coronavirus, contagiato
un dirigente dell’Entella
L’Ascoli: «Noi stiamo bene»

CALCIO SERIE B - Apprensione dopo l'annuncio del club ligure, ultimo avversario l'8 marzo scorso. La società bianconera rassicura e mantiene alta la guardia in questi giorni di grande emergenza

L’esultanza dell’Entella dopo il primo dei tre gol segnati all’Ascoli: i giocatori ancora si abbracciavano…

Positivo al Coronavirus un dirigente dell’Entella, l’ultima squadra affrontata dall’Ascoli a Chiavari l’8 marzo scorso (partita finita 3-0). La società ligure non ha reso nota l’identità del dirigente contagiato comunicando, tuttavia, che per lui non si è reso necessario il ricovero in ospedale. Per questo motivo l’Ascoli Calcio ha adottato in via precauzionale tutte le procedure necessarie in questi casi, come avvenuto per molti altri club italiani, e non solo. In attesa che la squadra riprenda gli allenamenti, in questi giorni di grande emergenza l’Ascoli ha fatto sapere che «tutti i tesserati sono in ottime condizioni fisiche».


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X