Quantcast
facebook rss

Curva Sud, slittata
la demolizione: il “Del Duca”
diventerà un cantiere

ASCOLI - A causa dell’emergenza Coronavirus, allo stadio posticipato l'inizio dei lavori. Basteranno i 285.000 euro stanziati dal Comune?
...

di Bruno Ferretti

Il 16 marzo appena trascorso doveva essere uno dei giorni memorabili della storia dell’Ascoli Calcio, ma così non è stato. E’ invece scivolato via nell’anonimato. Un lunedì che non ha lasciato traccia a causa della gravissima crisi sanitaria che ha ormai assunto dimensioni planetarie.

La vecchia Curva Sud

Allo stadio “Del Duca” non possono infatti ancora cominciare i lavori di demolizione della Curva Sud Rozzi. È auspicio di tutti che tali lavori possano iniziare la prossima settimana quindi con un ritardo di pochi giorni. In questo caso la demolizione completa potrà avvenire nei termini stabiliti ovvero entro giugno. C’è anche il rischio, però, che i tempi possano allungarsi a causa dell’emergenza Coronavirus con possibili ripercussioni nella prossima stagione 2020-2021.

Sono state circa 200 le imprese che hanno manifestato interesse e 14 quelle invitate all’asta. Il Comune di Ascoli ha stanziato 285.000 euro per sostenere i costi: basteranno? Va ricordato che in occasione della recente ricostruzione della Tribuna Est “Carlo Mazzone” si sono allungati i tempi di costruzione e sono lievitati i costi rispetto ai preventivi di partenza.

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X