Quantcast
facebook rss

Ascoli, Sernicola:
«Mi alleno sul terrazzo,
poi tv, videochiamate e play»

SERIE B - Il terzino bianconero: «Quando sono arrivato i magazzinieri mi hanno invitato a cena per farmi assaggiare le olive all''ascolana, davvero squisite»
...

Sernicola, in maglia gialla, contro lo Spezia

Leonardo Sernicola, come tutti i compagni di squadra, sta trascorrendo la quarantena in casa. Aspettando l’atteso ritorno in campo. «Mi alleno sul terrazzo di casa che è piuttosto ampio e mi consente di correre» dice il terzino sinistro, di proprietà Sassuolo, arrivato ad Ascoli al mercato di gennaio dopo aver giocato, nel girone di andata, sempre in prestito, con l’Entella. In passato il difensore 22enne ha indossato le maglie di Ternana, Fondi e Matera, più un gettone a Sassuolo per assaggiare il gusto dell’esordio in Serie A. Nell’Ascoli, fin qui, per lui cinque presenze contro Livorno, Juve Stabia, Spezia, Chievo e Entella.

«Come passo le giornate? Gioco alla playstation, guardo la tv, leggo, faccio videochiamate con i miei genitori a Civita Castellana e la mia fidanzata Stella che è di Sassuolo. Inoltre parlo spesso con i compagni di squadra – ha dichiarato Sernicola al “Messaggero” di Viterbo – ad Ascoli mi trovo molto bene. Quando sono arrivato, i magazzinieri mi hanno invitato a cena facendomi assaggiare le olive all’ascolana: squisite. L’ambiente è ottimo».

Bru.Fer.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X