Quantcast
facebook rss

Covid-19 e Handball,
la Federazione chiude
la stagione sportiva

PALLAMANO - Dichiarati conclusi tutti i campionati, cala il sipario anche per l’HC Monteprandone che era capolista nel proprio girone della Serie B
...

Gli atleti della HC Monteprandone e il loro coach Vultaggio

Conclusi in via definitiva tutti i campionati di pallamano d’Italia. Per l’Handball Club Monteprandone, una delle protagoniste della Serie B, cala in anticipo il sipario sulla stagione sportiva 2019-2020. Lo ha deciso in videoconferenza il Consiglio federale della Figh. “Vista l’impossibilità di individuare adeguati criteri univoci – scrive tra le altre cose la Federazione in una nota – è stato deliberato di non dare luogo a promozioni dalla Serie B alla Serie A2 maschile”.

Il vice presidente Pierpaolo e il presidente Roberto Romandini

In questo caso, si tratta del campionato cui stava partecipando la Pallamano Monteprandone che ha disputato la sua ultima gara del 2020 il primo marzo a Camerano (Ancona). La squadra dei fratelli Romandini, allenata da Andrea Vultaggio era in testa alla classifica, ma con una gara in più rispetto al Cus Ancona. Il vice presidente Pierpaolo Romandini: «La scelta era inevitabile, giusto concludere senza promozioni, spero che si riesca a ripartire l’anno prossimo ma sarà indispensabile l’aiuto della Federazione che in tal senso ha già promesso il massimo impegno. Peccato anche per le nostre formazioni giovanili, che non potranno disputare la fase nazionale».


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X