Quantcast
facebook rss

Fugge ai Carabinieri, arrestato
Droga nei pantaloni, denunciato

SAN BENEDETTO - Doppio intervento dei Carabinieri nell'ambito dei controlli Coronavirus. Il primo (30 anni) alle ore 23 dice di essere andato al supermercato e mostra lo scontrino delle 18, poi tenta la fuga e finisce in manette. Il secondo (20 anni) ha addosso trenta grammi di marijuana. Sono entrambi del posto
...

Doppia operazione dei Carabinieri di San Benedetto nell’ambito dei controlli per il Coronavirus. In viale De Gasperi hanno fermato per un 30enne del posto il quale ha mostrato lo scontrino di un supermercato dicendo di essere stato a fare la spesa. E’ accaduto alle ore 23 e lo scontrino era delle ore 18. A quel punto ha detto ai militari di essere “un soggetto di diritto internazionale e di non riconoscere l’autorità dei Carabinieri”. Alla richiesta di identificazione ha tentato la fuga, ma è stato subito bloccato e arrestato per resistenza a pubblico ufficiale.

Sempre i Carabinieri hanno fermato per un normale controllo un giovane di 20 anni, anche lui di San Benedetto, incensurato. Il suo atteggiamento nervoso e preoccupato ha indotto i militari a condurlo in caserma dove è stato perquisito. In tasca aveva 30 grammi di marijuana. E’ stato denunciato per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X