Quantcast
facebook rss

Sottoposta a quarantena obbligatoria
esce di casa e viene fermata:
negli slip nascondeva della cocaina

RECANATI - La donna era in auto con altre due persone, quando è stata sottoposta a un controllo da parte dei Carabinieri e della Polizia Municipale. E' stata denunciata per spaccio e per essere uscita dalla sua abitazione. Nei guai anche gli altri due
...

Sottoposta a quarantena obbligatoria, era in auto con altre due persone. Non solo, ma lei e un’altra donna avevano addosso alcune dosi di cocaina (in tutto circa 7 grammi) nascoste negli slip.

I controlli dei Carabinieri della Stazione di Recanati, insieme a personale femminile della Polizia Municipale hanno permesso di individuare una Dacia Sandero in aperta campagna a Recanati.

All’interno due donne di 45 e 30 anni e un uomo di 29 tutti originari della provincia di Ancona. Il trio non è riuscito a spiegare cosa ci facesse lì, lungo la Provinciale 105. L’impaccio iniziale si è trasformato in nervosismo quando i Carabinieri hanno proceduto a perquisizione.

I militari hanno chiesto il supporto del personale femminile della Municipale per perquisire le due donne. Addosso, nascosti nelle parti intime, sono stati ritrovati due involucri per un totale di 6,8 grammi di cocaina. Inoltre all’interno della vettura c’era un coltello di genere proibito.

Per tutti e tre, oltre che la sanzione (746 euro ciascuno) per la violazione al decreto del Governo, anche la denuncia per detenzione ai fini di spaccio. Una delle due donne inoltre è stata denunciata anche per l’abbandono dell’abitazione. E’ risultata sottoposta a quarantena obbligatoria per le misure di contenimento del Covid-19.

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X