Quantcast
facebook rss

Ospedale “Mazzoni”,
il dottor Marinucci
spiega a cosa serve la nuova Tac
(Foto e video)

ASCOLI - Con la nuova apparecchiatura, costata 200.000 euro, potranno essere affrontate con più rapidità tutte le urgenze che si presentano al Pronto Soccorso. Il primario di Radiologia ne illustra le caratteristiche
...
Il dottor Marinucci parla della nuova Tac

 

(fotoservizio e video di Andrea Vagnoni)

A che cosa serve la nuova e modernissima Tac, donata dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Ascoli Piceno, in fase di montaggio nel Pronto Soccorso dell’ospedale Mazzoni di Ascoli. Lo spiega a “Cronache Picene” il direttore dell’Unità operativa complessa dell’Area Vasta 5 dottor Carlo Marinucci.

Con questa Tac potranno essere affrontate con più rapidità tutte le urgenze che si presentano al Pronto Soccorso.  Insomma una garanzia in più per gli utenti. Il servizio di diagnostica radiologica dell’Area Vasta 5 è tra i più efficienti delle Marche. Con l’entrata in funzione della Tac nel Pronto Soccorso, a partire dall’11 maggio,  si potenzia il “parco” complessivo della diagnostica (composto da altre due Tac) e sarà anche possibile velocizzare gli esami programmati. L’apparecchiatura è costata 200.000 euro.

Tecnici al lavoro durante l’installazione della nuova Tac

 

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X