Quantcast
facebook rss

Cambiamenti climatici:
la parola ai cittadini
con un questionario on line

SAN BENEDETTO - E' un progetto che l'amministrazione comunale sta portando avanti con l'Università di Camerino, partner del progetto europeo "Joint_Secap”,  allo scopo di sensibilizzare. I dati saranno parte integrante di una tesi di laurea
...

La sede Unicam di San Benedetto

Mai come in questo periodo storico le città sono chiamate a rispondere a problemi inerenti il cambiamento climatico che, come noto, produce effetti negativi anche sulla vita dei cittadini nella sfera sociale e della salute.

San Benedetto non fa eccezione.

Ma senza una adeguata sensibilizzazione dei cittadini e una loro disponibilità a cambiare qualche abitudine, ogni politica pubblica è destinata a fallire.

Il sindaco di San Benedetto Pasqualino Piunti

Per questo il Comune di San Benedetto e l’Università di Camerino, Scuola di Ateneo Architettura e Design “Eduardo Vittoria”, chiedono la collaborazione di tutti nella compilazione on line di un semplice e rapido questionario con l’obiettivo di raccogliere informazioni sul grado di percezione e di conoscenza del fenomeno da parte dei cittadini per poter intraprendere potenziali strategie di adattamento a beneficio dell’ambiente urbano.

I risultati di questa ricerca saranno parte integrante di una tesi di laurea in Architettura magistrale che intende analizzare quali strategie di adattamento, basate sulla natura, possono essere attuate sul territorio.

Va ricordato infatti che Unicam e Comune di San Benedetto del Tronto sono partner del progetto europeo “Joint_Secap” che ha per tema proprio le strategie di adattamento ai cambiamenti climatici nelle aree costiere.

Il questionario è raggiungibile a questo indirizzo: https://forms.gle/Eg2HVggnnAMG8bmu9

I risultati della rilevazione saranno diffusi in forma aggregata e pertanto non sarà possibile risalire ai soggetti e alle famiglie a cui si riferiscono i dati.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X