Quantcast
facebook rss

Il premio di Carnevale
devoluto a Iom e Aido

ASCOLI - Encomiabile gesto di generosità e solidarietà dei componenti del gruppo “L’uddeme cenò”, secondo classificato nella categoria A al concorso 2020
...

Il gruppo mascherato

Ad Ascoli, il gruppo mascherato de “L’uddeme cenò”, classificato secondo nella categoria A del concorso 2020 de “Il Carnevale di Ascoli”, ha donato parte della vincita alle sezioni ascolane dell’Aido e dello Iom.

Un gesto di grande generosità e solidarietà da parte dei tredici componenti del gruppo che permette allo Iom di continuare a rispondere ai bisogni dei malati oncologici e dei loro familiari.

«Ridurre la sofferenza fisica e psicologica e sostenere l’autonomia della persona in un momento così difficile e reso ancora più drammatico dall’emergenza che stiamo vivendo – dicono dallo Iom – permette di affrontare con una rinnovata fiducia i profondi cambiamenti che la malattia genera nella vita personale, familiare, lavorativa e sociale, non solo di chi si ammala, ma anche di coloro che le vivono accanto. Grazie a tutti».

Paolo Cappelli, presidente Aido

Al ringraziamento dello Iom, si aggiunge quello dell’Aido.

«Diversi componenti del gruppo quest’anno si sono iscritti all’Aido – le parole d Paolo Cappelli, presidente del gruppo di Ascoli – dimostrando grande sensibilità verso un tema delicato e importante come quello della donazione organi. Ringrazio tutti a nome mio, dei membri del consiglio direttivo e di tutti i soci. La consapevolezza che nel nostro territorio, nonostante le difficoltà del periodo storico che stiamo vivendo, ci siano persone che sanno andare oltre il proprio ruolo sociale e non dimenticano quanti vivono nella sofferenza – conclude Cappelli – ci sprona e ci sostiene nella nostra missione di volontari al servizio degli altri».

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X