Quantcast
facebook rss

Sul “video consiglio comunale”
c’è il Bilancio 2019
Seduta-fiume con 19 punti

SAN BENEDETTO – Si comincia alle 9 del 22 maggio. L’anno si è chiuso con un totale di circa 93,8 milioni di riscossioni e 91,2 milioni di pagamenti con un fondo cassa a fine anno di circa 9 milioni. Mozioni di rilievo con un occhio ai mutui e al triennale delle opere pubbliche
...

La prossima seduta del Consiglio comunale di San Benedetto si terrà sabato 22 maggio con inizio alle 9 non nella consueta sede fisica della sala consiliare ma, per l’emergenza Covid 19, in videoconferenza su una piattaforma telematica. La diretta streaming dei lavori sarà visibile, oltreché sul sito www.comunesbt.it anche sul canale YouTube e sulla pagina Facebook del Comune. Sono 19 i punti all’ordine del giorno. Spicca l’approvazione del Bilancio consuntivo.

Il bilancio terrà banco durante gli interventi. Sala consiliare chiusa, tutto si svolgerà in videoconferenza

Si segnalano le interrogazioni dei consiglieri Maria Rita Morganti (sulle problematiche relative alla riorganizzazione della macchina comunale e sull’annosa questione dello stato civile della delegazione di Porto d’Ascoli), Rosaria Falco e Marco Curzi (sulla situazione di difficoltà operativa di molti servizi comunali), Valerio Pignotti (che chiede lo stato dell’interlocuzione con la società Autostrade in merito allo stato di avanzamento dei lavori di messa in sicurezza del tratto piceno dell’A14), Antonio Capriotti (sui tempi di realizzazione dei lavori di ristrutturazione della scuola media Manzoni del polo scolastico di via Ferri).

Si prosegue con l’approvazione tariffe della tassa rifiuti. Per l’anno 2020 la tariffe restano invariate rispetto al 2019. Campo libero poi per  l’approvazione del rendiconto della gestione dell’esercizio finanziario 2019. L’anno si è chiuso con un totale di circa 93,8 milioni di riscossioni e 91,2 milioni di pagamenti con un fondo cassa a fine anno di circa 9 milioni. Si prosegue con la rinegoziazione dei mutui, l’aggiornamento del programma triennale dei lavori pubblici 2020/2022, un ordine del giorno del consigliere Emidio del Zompo per impegnare l’Amministrazione a promuovere attività di sensibilizzazione nelle scuole sul tema delle foibe e a intitolare uno spazio pubblico a quella tragedia.

Infine una mozione dei consiglieri Curzi e Falco per chiedere il riesame dell’autorizzazione all’installazione di un’antenna telefonica in via Valtellina; una mozione dei gruppi consiliari di minoranza che propongono un piano economico per sostenere la ripresa cittadina dall’emergenza Covid- 19 e una mozione dei consiglieri Falco, Curzi e Gabrielli per impegnare l’Amministrazione a riprendere i contatti con Rete Ferroviaria Italiana finalizzati alla soppressione dei passaggi a livello sulla linea per Ascoli nei territori tra San Benedetto e Monteprandone.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X