Quantcast
facebook rss

Nel Piceno volano
e-commerce e pagamenti digitali

ASCOLI - L’effetto lockdown ha fatto registrare un incremento esponenziale degli acquisti online. Al primo posto i generi alimentari poi, a seguire, intrattenimento, tecnologia e accessori per la casa
...

Il lockdown ha fatto registrare un boom nel lavoro dei corrieri che trasportano pacchi: record nella consegna della merce ordinata a domicilio.

Nella provincia di Ascoli un aumento vertiginoso è stato quello di Poste Italiane che, nel mese di aprile, ha fatto registrare un incremento del 19% di pacchi e-commerce consegnati rispetto allo stesso periodo del 2019.

A livello nazionale da gennaio a marzo, Poste ha recapitato 38 milioni di pacchi, con un incremento di circa il 10% sullo stesso trimestre dello scorso anno, determinato principalmente dal +26% derivante dal comparto e-commerce.

Cambiamento dunque rivoluzionario per l’Italia che, prima del lockdown occupava una delle posizioni più basse nella classifica europea. I settori più coinvolti nel commercio online sono stati, dopo quello alimentare, l’intrattenimento, la tecnologia e gli accessori per la casa.

Sempre nel Piceno, è record anche sul fronte delle carte PostePay, utilizzate anche per gli acquisti sulla rete. Nei primi quattro mesi del 2020 ne sono state attivate ben 50.000.

 

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X