Quantcast
facebook rss

Spostamenti in Abruzzo,
via libera da sabato

FASE 2 - Il governatore Marco Marsilio ha firmato il Decreto che consente di muoversi anche al di fuori della propria regione di appartenenza
...

Il confine regionale sul Tronto

di Renato Pierantozzi

Marsilio

Addio al “confine di Stato”. Il presidente della Regione Abruzzo, Marco Marsilio, ha firmato questa sera il decreto che dà il via libera agli spostamenti nelle zone di confine a partire da sabato 23 maggio. L’atto è arrivato dopo l’analogo provvedimento del collega marchigiano Luca Ceriscioli (leggi l’articolo).

Si tratta di un provvedimento molto atteso e che era stato sollecitato anche dai sindaci abruzzesi e marchigiani (leggi l’articolo) visto che ci sono realtà territoriali, come Maltignano, dove il confine divide per poche decine di metri anche nuclei familiari. Gli atti firmati dai presidenti dovranno ora essere trasmessi ai Prefetti. In caso di violazione delle norme è prevista una sanzione di 400 euro. Il provvedimento si inserisce nella cosiddetta “fase 2” per il ritorno graduale alla normalità dopo due mesi di lockdown. 

Via libera agli spostamenti in Abruzzo, Ceriscioli firma il Decreto

Spostamenti verso l’Abruzzo, tutti i sindaci in pressing sul governatore Marsilio

Accordo Marche-Emilia Romagna: «Via libera alle visite tra congiunti»


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X