Quantcast
facebook rss

Verso una Serie B a 40 squadre
Si riparte martedì 23 giugno?
Ninkovic ancora in Serbia

SERIE B - Si va verso una radicale riforma dei campionati di calcio con tre promozioni in Serie A e 6 retrocessioni in Serie C. Intanto, allenamenti individuali al "Picchio Village"
...

di Bruno Ferretti

Non c’è ufficialità ma tutto lascia supporre l’arrivo di una radicale riforma dei campionati di calcio.

I NUOVI FORMAT – Dal prossimo anno questi dovrebbero essere i format: Serie A invariata a 20 squadre, Serie B a due gironi da 20 squadre ciascuno, Serie C a tre gironi da 20. Tre le promozioni in A: le prime classificate dei due gironi e la vincente dei playoff. Sei le retrocessioni, ovvero le ultime tre di ciascun girone. Per il momento è solo una ipotesi sulla quale, però, stanno convergendo i pareri favorevoli di Federazione, Leghe e singole società.

L’Ascoli Store il giorno dell’inaugurazione

LA DECISIONE – Si avvicina, intanto, la data del 28 maggio quando sarà data una parola definitiva sulla ripresa dei campionati professionisti sospesi causa Coronavirus. Quello di Serie B dovrebbe riprendere martedì 23 giugno, dopo circa un mese di preparazione, per concludersi ad agosto.

PICCHIO VILLAGE – L’Ascoli sta svolgendo allenamenti individuali al “Picchio Village” coordinati dal nuovo trainer Abascal e il suo staff. Manca ancora Ninkovic che rientrerà dalla Serbia solo quando sarà annunciata la data certa della ripresa. Non prima. Il trequartista dovrà poi sottoporsi a quarantena prima di riunirsi al gruppo.

ASCOLI STORE – Oggi pomeriggio, lunedì 25 maggio, riapre i battenti l’Ascoli Store in via Cairoli. Dopo la sanificazione, cntinuanao ad essere in vendita maglie, tute, cappellini, sciarpe e gadget bianconeri.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X