Quantcast
facebook rss

Per scoraggiare il punteruolo
ecco le palme Washingtonia

GROTTAMMARE - Approvata dal Comune la riqualificazione del verde urbano per garantire la sicurezza nei luoghi pubblici
...

Il lungomare di Grottammare

Verde urbano in sicurezza nel progetto  approvato dalla giunta comunale di Grottammare. Il piano degli interventi prevede sostituzioni di essenze arboree, messa a dimora di nuove specie e riqualificazione di vecchie aiuole per rinnovare gli arredi verdi degli spazi cittadini e per ragioni di pubblica incolumità.

Saranno interessati dall’intervento tutto il lungomare dove verranno impiantati 46 nuovi esemplari di palme (specie Washingtonia) che hanno una maggiore resistenza al punteruolo rosso, e alcune pinete e giardini di quartieri popolosi dove verranno riallestite aiuole rimaste vuote dopo l’abbattimento di alcuni alberi.

Sempre sul lungomare verranno sostituiti 10 alberi di oleandro e 19 di arancio amaro. In via Bologna verranno sostituiti alcuni “alberi di Giuda”. In via Cairoli verra eliminata una palma morta (causa punteruolo rosso) e messo a dimora un albero di arancio. In piazza San Pio è prevista la rimozione dei residui degli alberi di leccio vicino la chiesa. In via Volta verranno rimossi pini secchi della pineta e piantati “prunus pissardi” e ligustri.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X