Quantcast
facebook rss

Il premio di Carnevale
per le famiglie in difficoltà

ASCOLI - Lodevole iniziativa del gruppo che ha vinto la categoria A del concorso mascherato 2020 con "Auhaaaaa!!! Come uanne mai!!". Denaro tramutato in buoni spesa consegnati ai Servizi sociali del Comune attraverso il sindaco Fioravanti
...

I componenti del gruppo vincitore e il sindaco Fioravanti con i “buoni spesa”

Si susseguono ad Ascoli le azioni di generosità e solidarietà sul fronte dell’emergenza Coronavirus e della crisi economica che ne è conseguita. E’ di oggi la lodevole iniziativa del gruppo mascherato che nell’ultimo Carnevale di Ascoli, quasi alla vigilia del lockdown, ha vinto il primo premio devolvendolo al Comune di Ascoli.

La scenografia del gruppo mascherato in Piazza del Popolo

Si tratta del gruppo “Auhaaaaa!!! Come uanne mai!!” (riuscitissima ed esilarante parodia degli ascolani che assistono agli “spari” di Sant’Emidio nel giorno della festa patronale) che si è classificato al primo posto della categoria A, ottenendo un premio in denaro di 1.200 euro.

Una cifra che è stata tramutata in buoni spesa, alla quale si sono aggiunti ulteriori 300 euro (anche questi in buoni spesa) donati dal Gruppo Gabrielli. Buoni che sono stati consegnati al sindaco Marco Fioravanti, destinati alle famiglie in difficoltà, individuate e già in contatto con i Servizi sociali del Comune.

«Le tradizioni sono l’essenza del legame tra una popolazione e il proprio territorio e IN Ascoli – dicono i promotori del gruppo mascherato – abbiamo la fortuna di averne tante, e tra queste vi è sicuramente il Carnevale. Il Carnevale ascolano ha come prerogativa mettere al centro la vita cittadina, anche prendendo in giro e ridendo delle proprie debolezze. Vincere il primo premio è una grande soddisfazione, e lo e ancor di più aiutare la nostra splendida città».

Complimenti.

Premio di Carnevale devoluto alla Croce Rossa

Il premio di Carnevale devoluto a Iom e Aido


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X