Quantcast
facebook rss

Ascoli, è scattata
l’operazione Perugia
Mercato, serve un nuovo diesse

SERIE B - Le trattative sono già in corso e la società bianconera non può restare fuori. Di Maso al lavoro con entusiasmo, ma è alla prima esperienza. Al "Picchio Village" tutti abili e arruolati, unici assenti Beretta e Rosseti. Blitz del presidente Neri
...

Pulcinelli e Di Maso

Con il primo allenamento collettivo diretto dal nuovo trainer Abascal, é iniziata oggi 1 giugno per l’Ascoli al “Picchio Village” l’operazione Perugia. Il 20 giugno, infatti, ospiterà a porte chiuse la squadra dell’ex Cosmi in lotta per i playoff.

Il diesse serve subito. Congedato Tesoro, l’Ascoli ne dovrà ingaggiare un altro perché il mercato è già in corso e non può permettersi di restare ai margini.

Avere un diesse in tempo brevi è una necessità, tanto più che la responsabilità dell’area tecnica è stata affidata al vice presidente vicario Andrea Di Maso che in passato non si è mai occupato di questo settore.

Come annunciato dallo stesso patron Pulcinelli, sono almeno una decina i diesse che si sono proposti per assumere l’incarico lasciato vacamte da Antonio Tesoro

SQUADRA  – Abascal ha tutti a disposizione tranne Beretta e Rosseti, assenti al “Picchio Village”, che sono andati a curarsi dai rispettivi infortuni in centri specialistici. Presente invece il presidente Carlo Neri il quale, prima dell’allenamento, ha parlato alla squadra e allo staff.

Bru.Fer.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X