facebook rss

Il blitz prima della partenza
di padre Bastoni dal Piceno,
si indaga sul materiale pedopornografico

ASCOLI - Il caso del sacerdote allontanato dalla Diocesi. Perquisita anche l'abitazione ascolana e il pc dove sarebbero spuntati fuori file scottanti

Un blitz a Colli del Tronto dove il sacerdote si sarebbe recato per acquistare sostanza stupefacente da uno spacciatore del posto prima di lasciare il Piceno.

Emergono altri particolari sul caso di don Alberto Bastoni tornato di nuovo al centro della cronaca (leggi l’articolo) e allontanato dalla Curia ascolana a seguito delle indagini a cui è sottoposto e che andrebbero avanti da diverso tempo (leggi l’articolo). L’azione dei Carabinieri è avvenuta lunedì mattina di fronte anche a tanti cittadini. A carico del sacerdote tuttavia non sono stati emessi provvedimenti restrittivi da parte della Procura di Ascoli. Al setaccio anche l’abitazione ascolana del prelato, mentre nel mirino degli inquirenti e degli investigatori ci sarebbe anche lo scambio di materiale di natura pedopornografica scaricato dal web e rinvenuto sul pc.

Padre Alberto Bastoni allontanato dalla Diocesi: c’è un’indagine a suo carico

Padre Alberto Bastoni coinvolto in un’indagine per droga


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X