Quantcast
facebook rss

Post denigratori su Facebook,
il sindaco chiede maxi risarcimento

ASCOLI - i fatti risalgono alla scorsa campagna elettorale per le elezioni comunali. A giudizio è finita una candidata nello schieramento di Celani. Marco Fioravanti si costituirà parte civile tramite l'avvocato Christian Schicchi
...

Christian Schicchi

E’ in programma domani mattina, venerdì 4 giugno, l’apertura del processo a carico di un’ex candidata di 57 anni alle scorse elezioni comunali di Ascoli nello schieramento guidato da Piero Celani. A denunciarla è stato il sindaco Marco Fioravanti (leggi l’articolo) per alcuni post su Facebook risalenti al maggio dello scorso anno nel periodo clou della campagna elettorale. Il processo doveva aprirsi a marzo dopo il rinvio a giudizio, ma era stato poi rinviato per un impedimento del magistrato. Il sindaco si costituirà parte civile attraverso l’avvocato Christian Schicchi.

Marco Fioravanti

Si profila anche in questo caso una maxi richiesta di risarcimento danni per 100.000 euro. Si tratta della stessa cifra chiesta la settimana scorsa dall’ex sindaco Guido Castelli, difeso sempre da Schicchi, nel processo per diffamazione a carico dell’ex assessore all’ambiente Claudio Travanti (leggi l’articolo).

rp


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X