Quantcast
facebook rss

Ascoli, il presidente Neri:
«Piena fiducia nella squadra,
dispiace per le porte chiuse»

SERIE B - L'intervento su Vera Tv: «Abascal e i ragazzi stanno lavorando bene. Ci sono 33 punti in palio e tutto può succedere. Per la nuova curva troveremo una soluzione»
...

«La squadra sta lavorando molto bene agli ordini di Abascal. Tutti si impegnano e c’è grande voglia di tornare in campo. Abascal è motivatissimo, i calciatori anche e ci aspettiamo un gran finale di campionato. Con 11 partite da giocare e 33 punti in palio tutto può succedere. Pensiamo ad un impegno alla volta cercando di raccogliere spre il massimo possibile. Non ci facciamo illusioni ma siamo fiduciosi». Parole di Carlo Neri, presidente dell’Ascoli, durante la trasmissione sportiva di Vera Tv “Pronto Calcio”.

Il presidente dell’Ascoli Neri

«Peccato dover giocare a porte chiuse perché il calcio è uno spettacolo fatto per la gente che invece non potrà esserci -ha aggiunto-. L’Ascoli è danneggiato più di altre squadre perché, a parte l’aspetto economico dei mancati incassi, dovrà disputare 7 partite su 11 in casa e sappiamo bene quanto importante sia la spinta dei nostri tifosi alla squadra».

Il presidente Neri si è recato in visita al “Picchio Village” per assistere all’allenamento ed esortare la squadra. Ha rivelato che tra tra Ascoli Calcio e Comune intercorrono ottimi rapporti di collaborazione. «Vogliamo ricostruire in tempi brevi la curva Sud Rozzi per restituire ai tifosi la loro seconda casa -ha concluso-. Il Comune non ha le possibilità di sostenere i costi? Troveremo comuque una soluzione come una convenzione a lunga scadenza. Vedremo».

Bru.Fer.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X