Quantcast
facebook rss

Movida, le disposizioni dell’Arengo
per evitare contagi e molestie

ASCOLI - Tra le prescrizioni ai gestori dei locali, relative ai contenitori con cui somministrare alimenti e bevande, anche quella di chiamare velocemente le Forze dell'ordine per allontanare ubriachi e minorenni che chiedono da bere nonostante i divieti
...

Sta per arrivare un altro sabato, ghiotta occasione per tanti giovani per divertirsi nei locali lungo le vie del centro. La fine della scuola è un motivo in più per godersi la serata in libertà.

Al centro di Ascoli però ci saranno precise regole da rispettare, imposte dall’amministrazione comunale, per tutto il periodo di  gestione dell’emergenza Covid 19.

Niente vetro e lattine, nè contenitori che possano risultare di pericolo per la pubblica incolumità per tutti gli alimenti e le bevande che saranno somministrati nelle aree pubbliche ed aperte al pubblico.

E’ obbligatorio utilizzare, da parte di chi le vende, contenitori di plastica di aprire da cui dovranno essere tolti  preventivamente i tappi.

Il divieto non vale nel caso in cui la somministrazione e la conseguente consumazione avvengano all’interno dei locali e delle aree del pubblico esercizio o nelle aree pubbliche esterne, di pertinenza dell’attività, legittimamente autorizzate con occupazione di suolo pubblico.

x

È inoltre prescritto per gli esercenti le attività di vendita e somministrazione di alimenti e bevande, l’obbligo di posizionare idonei contenitori per la raccolta dei rifiuti, che non dovranno essere abbandonati sul suolo pubblico o aperto al pubblico; l’obbligo, prima della chiusura dell’attività, di effettuare un’accurata pulizia degli spazi antistanti (inclusa strada e marciapiede) delle aree utilizzate per gli allestimenti esterni con tavoli e sedie, rispettando le regole per il conferimento dei rifiuti secondo la raccolta differenziata; di avvalersi delle procedure più veloci per contattare le Forze dell’ordine al fine di allontanare ed isolare clienti molesti, ubriachi e minorenni che chiedono da bere nonostante i divieti; di porre in essere ogni azione finalizzata ad evitare assembramenti all’esterno e nelle immediate vicinanze della attività.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X