Quantcast
facebook rss

Malore durante la pausa pranzo, muore muratore di 50 anni

MATELICA - La vittima è Roberto Rogani originario di Treia e residente ad Appignano. Stava per mangiare un panino quando si è accasciato al suolo. Inutili i soccorsi
...

Tragedia nelle campagne di Matelica (Macerata) dove un uomo di 50 anni è stato trovato morto. A stroncarlo un infarto. Si tratta di Roberto Rogani, 50 anni, originario di Treia (Macerata) e residente ad Appignano.

Era al lavoro in un cantiere edile, in zona Case Rosse, lungo la strada per Esanatoglia.

L’uomo, dipedente della “Cemeco” di San Severino che realizza prefabbricati, intorno alle 12,30 era in pausa pranzo, per mangiare un panino, quando si è improvvisamente accasciato a terra.

A trovarlo riverso i colleghi di lavoro, lui non rispondeva, loro hanno chiamato i soccorsi. Sul posto sono giunti subito i sanitari del 118, che hanno tentato a lungo di rianimarlo, purtroppo senza esito, visto che era già morto.

L’ambulanza è ripartita vuota. Sul posto sono intervenuti anche i Carabinieri di Matelica, le pompe funebri hanno poi recuperato il corpo trasferendolo all’obitorio dell’ospedale di Macerata.

 

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X