Quantcast
facebook rss

Bullismo e ludopatia:
“E adesso basta”

MONTERPRANDONE - Al via il progetto di sensibilizzazione finanziato dalla Regione e messo in campo dall'asd "C'era una volta". Dai bambini di 3 anni fino ai ragazzi delle medie, lezioni anche online
...

La conferenza di presentazione di “E adesso basta”

Si intitola “E adesso basta” ed è un progetto che punta alla sensibilizzazione su temi come bullismo e ludopatia. Finanziato dalla Regione,  è rivolto ai bambini dai 3 anni in su fino ai ragazzi delle scuole medie. A curarlo, l’asd “C’era una volta” in collaborazione con l’attrice/regista Maria Egle Spotorno, presidente dell’associazione.

 

Con training motori, prove teatrali e un percorso di cooperazione, di lavoro comune, di meraviglia e di gentilezza, l’obiettivo è di vuole trasmettere consapevolezza e presa di coscienza al livello emotivo ed empatico.

Un progetto definito itinerante perché estremamente adattabile alle varie circostanze e può assumere varie forme con varie attività: può essere fatto a scuola, proposto agli utenti dell’associazione, a centri estivi, e anche con lezioni online con Google Suite e Zoom. Per informazioni, c’è la pagina Facebook di “C’era una volta Asd“.

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X