Quantcast
facebook rss

Mercoledì la Cremonese,
il portiere Ravaglia:
«Ad Ascoli inizia
il nostro mondiale»

SERIE B - Il prossimo avversario dei bianconeri: «Vogliamo riscattare la prima parte del campionato dove siamo stati deludenti. È importante tornare in campo dopo una sosta così lunga»
...

Il portiere Ravaglia

«Ad Ascoli inizia il nostro mondiale. Undici partite in pochi giorni – ha detto Nicola Ravaglia, portiere della Cremonese, in una intervista al quotidiano locale “La Provincia” – è importante tornare a giocare, il virus ora fa meno paura. La Cremonese ha la possibilità di riscattare una prima parte di stagione non positiva. Due mesi e mezzo senza campo sono uno stop senza precedenti. Giocare a porte chiuse è molto particolare, la condizione fisica poi cambierà ancora di più le cose: credo che i valori saranno diversi rispetto a prima».

«Il nostro obiettivo è la salvezza e uscire da queste sabbie mobili – ha aggiunto Ravaglia – non dobbiamo perdere il target. Poi faremo un reset eventualmente e anche altri calcoli. Ora non ce lo possiamo permettere».

«Onorerò la maglia fino alla fine del campionato – ha concluso il portiere – qualsiasi cosa succeda non mi tirerò indietro. Poi a fine stagione mi siederò al tavolo con la società per capire se ci possa essere ancora bisogno di me a Cremona. Fino a quando si gioca ci sarò».


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X