Quantcast
facebook rss

Morti sospette, le reazioni:
«Aspettiamo gli sviluppi,
siamo garantisti»

OFFIDA - Il paese si è svegliato sconvolto da questa terribile notizia, che ha provocato rabbia e, soprattutto, sgomento tra tutti gli abitanti. Dopo le parle del sindaco Massa, quelle del gruppo di minoranza "Obiettivi comuni per Offida" 
...

foto e testo di Simone Corradetti

Mattinata movimentata davanti alla Rsa di Offida in via Garibaldi, dopo l’esecuzione della custodia cautelare emessa dalla Procura della Repubblica di Ascoli, nei confronti dell’infermiere 57enne W.L., già in servizio presso la medesima struttura protetta, e residente a Grottammare.

Le accuse formulate dalla magistratura sono pesantissime: omicidio aggravato, continuato e tentato omicidio aggravato, continuato e lesioni gravi.

Il tutto sarebbe accaduto, dal gennaio 2017 al febbraio 2019, con ben otto omicidi e altri quattro tentati omicidi, compiuti con dosaggi tossici e letali.

Serrate sono state le indagini compiute in questi mesi dal Comando provinciale dell’Arma di Ascoli e dai colleghi della Compagnia di San Benedetto e della Stazione di Offida.

La cittadina del “merletto a tombolo” si è svegliata, oggi lunedì 15 giugno, sconvolta da questa terribile notizia, che ha provocato rabbia e, soprattutto, sgomento tra tutti gli abitanti.

Categoriche sono state le parole del sindaco Luigi Massa, il quale ha voluto sottolineare con garantismo che «la responsabilità penale è personale, e l’eccellente lavoro svolto con professionalità dagli operatori sanitari che ci lavorano, che non hanno nulla a che vedere con questo terribile gesto».

Anche il gruppo di minoranza “Obiettivi comuni per Offida” lo definisce «un episodio sconcertante che lascia dei punti interrogativi, che la giustizia dovrà chiarire, ma senza cancellare gli sforzi fatti finora dal personale sanitario. Restiamo in attesa di ulteriori sviluppi, perché siamo garantisti».

Morti sospette nella residenza per anziani: infermiere finisce in manette Avrebbe ucciso 8 persone

Morti sospette nella residenza per anziani Massa: «Fatto atroce, la comunità è sconvolta» (Video)


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X