facebook rss

Arbitri di calcio ascolani:
promossi Grieco,
Castelli e l’assistente Galieni

ASCOLI - Triplo salto per i portacolori della sezione "Guiducci": Paolo Grieco in Serie D, Diego Castelli alla Cai (commissione arbitri interregionale) insieme all'assistente Gregorio Galieni. La soddisfazione del presidente Massimo Vallesi

Diego Castelli

Tripla prestigiosa promozione per la sezione arbitri di calcio “Guiducci” di Ascoli.

Il colpo grosso lo ha messo a segno Paolo Grieco che è stato promosso in Serie D. Un traguardo ambìto e sospirato che lo ripaga di tutti i sacrifici compiuti in questi anni sui campi dilettantistici di tutta Italia.

Paolo Grieco

Promosso invece alla Cai – Commissione Arbitri Interregionale – Diego Castelli. Dopo essere stato protagonista nei campionati regionali, punta di diamante del Comitato Marche, e dopo aver diretto i principali big match di Eccellenza, ora potrà finalmente misurarsi con gli altri arbitri italiani che ambiscono a salire in Serie D.

Con lui, alla Cai, anche Gregorio Galieni il quale, dopo aver appeso il fischietto al chiodo, ha intrapreso la carriera di assistente arbitrale e, in poche stagioni, si è fatto apprezzare per la serietà e la puntualità delle sue segnalazioni.

Gregorio Galieni (Foto Fabrizio Ottavi)

I tre approdano dunque nei ruoli arbitrali nazionali per la soddisfazione del presidente sella sezione di Ascli, Massimo Vallesi, e di tutto il Consiglio di sezione.

«Per noi è un motivo di grande orgoglio – dice Vallesi – in una stagione complicata dove i campionati dilettantistici si sono chiusi anticipatamente a causa del Covid. Gli arbitri hanno ricevuto pochissime valutazioni, ma i nostri tre ragazzi sono stati comunque davvero bravi a superare l’agguerrita concorrenza. Al momento sono le nostre eccellenze e queste promozioni ripagano i loro sacrifici e l’impegno di tutta la sezione di Ascoli, sempre pronta ad assistere e a consigliare gli arbitri impegnati nei campionati dilettanti».


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X