Quantcast
facebook rss

Calcio Dilettanti, il mercato: le conferme dell’Atletico Ascoli, Settembri alla guida del Monticelli

CALCIO DILETTANTI - Dopo l'annuncio dei verdetti, il mercato comincia ad entrare nel vivo. Gli ascolani, freschi di promozione in Eccellenza, hanno annunciato sei importanti conferme. Nuovi annunci anche per l'Atletico Azzurra Colli. In Promozione, il presidente del Monticelli, Castelli, elogia l'ingaggio del nuovo tecnico: «E' l'uomo giusto per iniziare un nuovo percorso». Manoni lascia il Grottammare
...

di Salvatore Mastropietro

Pochi giorni fa sono arrivati i verdetti per i campionati di calcio dilettanti marchigiani. Ben quattro picene – Atletico Ascoli, Castignano, Orsini, Castoranese – hanno potuto festeggiare il salto di categoria.

L’Atletico Ascoli pronto per l’Eccellenza

Tutte le altre, invece, hanno avuto la conferma della salvezza e del diritto di partecipazione ai rispettivi campionati, in attesa di possibilità di ripescaggi che verranno rese note da Federcalcio Marche. Proprio per questo, diverse società stanno procedendo alla programmazione della stagione 2020-2021, che – al momento – non ha date precise. Difficile, viste le diverse misure previste dagli attuali protocolli, che l’inizio dei campionati venga riproposto per le date tradizionali. C’è la possibilità, infatti, di ritardi per ripartire al meglio e in tutta sicurezza.

Nonostante ciò, il mercato comincia ad entrare nel vivo e molte compagini stanno provando a delineare i propri organici ed i rispettivi staff tecnici.

Giovannini dell’Atletico Ascoli

ECCELLENZA – Tra le società più avanti e con maggior basi in vista dell’immediato futuro c’è sicuramente l’Atletico Ascoli, squadra neo vincitrice del girone B di Promozione. La compagine ascolana, che sta rafforzando anche l’organigramma societario per lanciare ancora più in alto il progetto, ripartirà dalle solide basi costruite nelle ultime due stagioni. E’ già stata annunciata da diverso tempo la conferma del tecnico Stefano Filippini e del direttore sportivo Mario Marzetti. Anche a livello di rosa si ripartirà da molti dei protagonisti della promozione, avvenuta dominando in lungo e in largo le ventitré giornate disputate. Fino ad ora sono arrivate le conferme del portiere Edoardo Albertini – promettente classe 2001 – e dei difensori Daniele Filipponi e Matteo Fabi Cannella. A centrocampo si potrà ancora contare sulla qualità di Jari Iachini, alla quarta stagione in maglia ascolana. In attacco confermatissima la coppia formata dall’ex Ascoli Lion Giovannini e dall’ex Monticelli Daniele Filiaggi, autori nell’ultimo campionati di 23 reti complessive.

Manoni, ex allenatore del Grottammare

Si prepara alla seconda stagione in Eccellenza della propria storia l’Atletico Azzurra Colli. Dopo una salvezza dalle mille emozioni, la società del presidente Fioravanti ripartirà nuovamente dal tecnico Peppino Amadio, subentrato in corsa a novembre e grande protagonista della corsa verso il mantenimento della categoria. Il direttore sportivo Vittorio Traini ed il direttore tecnico Fabio Straccia hanno concluso negli ultimi giorni le conferme di ben quattro elementi: il portiere Alessio Camaioni, il difensore Silvio Stangoni, il centrocampista Stefano Fiscaletti e l’attaccante irlandese Fion Reilly. Lascia, invece, Roberto Stacchiotti, difensore protagonista dell’ultimo campionato approdato alla Santegidiese. Nelle ultime ore è stato annunciato il primo nuovo innesto: si tratta di Matteo Vallorani, terzino sinistro proveniente dal Grottammare.

Per quanto riguarda Porto d’Ascoli e Grottammare, invece, non sono state ancora definite nuove operazioni. Il Grottammare è attualmente in procinto di annunciare il nuovo allenatore. Manolo Manoni ha, infatti, rassegnato le proprie dimissioni dopo ben sette anni di collaborazione a vari livelli.

Il presidente Francesco Castelli (a destra) ed il nuovo allenatore del Monticelli Christian Settembri (a sinistra)

PROMOZIONE – Dopo una stagione di grandissime sofferenze ed una salvezza raggiunta grazie al blocco delle retrocessioni posto in essere dalla Lega Nazionale Dilettanti, il Monticelli è pronto a riprendere la propria corsa con ben altre prospettive. Prima di tutto, il presidente Francesco Castelli ha annunciato come nuovo allenatore della prima squadra Christian Settembri. Il tecnico arriva da una doppia stagione in Prima Categoria con il Villa Sant’Antonio, dove ha anche sfiorato un’insperata promozione nel 2019.

Il patron biancazzurro ha così commentato questa scelta: «Sono sicuro che sia l’allenatore giusto per noi, giovane e preparato e con le motivazioni giuste. Crediamo molto nel mister e gli vogliamo dare la possibilità di fare un buon campionato in Promozione. Tra l’altro è una nostra vecchia conoscenza: è stato nostro calciatore, conosce l’ambiente Monticelli e sa cosa sia l’attaccamento a questa maglia. Stiamo iniziando a lavorare per mettergli a disposizione una rosa competitiva che possa fare bene nel prossimo campionato. Nei prossimi giorni inizieremo a valutare insieme al mister i nomi più adatti per la nostra squadra. Crediamo che questa sia la scelta giusta per fare bene e per iniziare un percorso di crescita per riportare il Monticelli alla ribalta cittadina».

Gianmarco Ameli, diesse dell’Atletico Centobuchi

Mister Settembri potrà contare sul capitano Damir Alijevic e sugli attaccanti Gregorio Ciuti e Andrea Gibellieri. Annunciati anche due nuovi innesti, vale a dire l’esperto difensore Romolo Petracci e il classe ’99 Rigers Hoxholli.

Si sta muovendo anche l’Atletico Centobuchi, alla guida del direttore sportivo Gianmarco Ameli. I biancoazzurri hanno blindato la porta con l’ingaggio del portiere Alessandro Beni, reduce da una pluriennale esperienza con il Grottammare in Eccellenza. Il tecnico Roberto Ricciotti, inoltre, avrà ancora a sua disposizione un reparto offensivo di sicuro affidamento, formato dai fratelli Simone e Andrea Liberati, dal fantasista Antonio Picciola e dal bomber Johnny GiansanteTesserato, inoltre, il centrocampista Giuseppe Veccia, che nell’ultima stagione ha conquistato la promozione con l’Atletico Ascoli.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X