facebook rss

Paura del Covid-19,
Tribunale sbarrato anche a luglio

ASCOLI - Fissate alcune udienze straordinarie per smaltire l'arretrato ed istituita una commissione permanente tra avvocati, magistrati e cancellieri per risolvere le problematiche legate ai provvedimenti presi in questi mesi. Si va verso la rivoluzione telematica della giustizia

Il Tribunale di Ascoli

Tribunale di Ascoli “off limits” anche nel mese di luglio. Continua l’auto quarantena degli uffici giudiziari ascolani sbarrati al pubblico ormai da mesi (leggi l’articolo). A livello nazionale era stata prevista la riapertura della “giustizia” a partire dal 1° luglio lasciando tuttavia la possibilità di mantenere in vigore i provvedimenti e le misure organizzative prese a livello locale.

E così ad Ascoli si continuerà ad entrare solo per appuntamento o per le (poche) udienze in programma (comunque solo i difensori e le parti). Considerando poi che ad agosto c’è la sospensione feriale dei termini, per il ritorno alla vita normale del Tribunale se ne riparlerà a settembre, Covid-19 permettendo.

Il presidente del Coa Tommaso Pietropaolo. (Foto Vagnoni)

La buona notizia è che per cercare di recuperare gli arretrati, almeno nel settore “famiglia” (separazioni e divorzi) sono state fissate udienze straordinarie da tenersi nel corso di questo mese.

Gli avvocati hanno chiesto anche di procedere, sempre per via telematica, al giuramento dei Ctu (consulenti tecnici d’ufficio) per le udienze civili in modo da evitare inutili rinvii. Inoltre è stato deciso di costituire un tavolo tecnico permanente tra avvocati, magistrati e cancellieri per cercare di risolvere i problemi derivanti da questa situazione e migliorare i servizi.

Anche se la fase di pandemia, come ricordato dallo stesso presidente dell’Ordine degli Avvocati Tommaso Pietropaolo, sta già cambiando in modo irrimediabile alcune “fasi” della giustizia italiana a partire dalla trattazione scritta di alcune cause (fino al dicembre 2021), l’iscrizione telematica sempre delle cause e il pagamento, sempre online, dei contributi unificati.

rp

Il Tribunale riaperto in sicurezza: arrivano le prenotazioni on line e per divorziare basta una mail


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X