Quantcast
facebook rss

“Furgoncinema”,
la settima arte torna nel cratere

IL MERITORIO PROGETTO di Aristoria giunge alla quarta edizione. Pur tra mille difficoltà, la magia dei film arriva anche nei luoghi del sisma dove non ci sono sale. Tra le tappe Ascoli (8 luglio) con "Mammuth" e Arquata (31 luglio) con "Viva l'Italia"
...

Plauso ai ragazzi di Aristoria

Furgoncinema nasce nell’estate 2017 con l’intenzione di portare un contributo nelle zone colpite dal sisma: con un furgone, un video proiettore e un impianto audio Aristoria porta il cinema nei comuni che un cinema non l’hanno mai avuto, persino prima del terremoto, al fine di godere del potere di evasione dell’arte cinematografica e della bellezza della condivisione che nasce dalla visione comune di un bel film.

Lo chiamavano Jeeg Robot

Per la meritoria associazione organizzare una nuova edizione, quest’anno, si è rivelato molto difficile: in particolare, è stato estremamente complesso reperire le licenze per i film, ottenute solo dopo una lunga trattativa. A seguito, infatti, della denuncia fatta con le altre realtà italiane (Piccolo Cinema America, la Guarimba Film Festival e Scendi c’è il cinema) sul Corriere della Sera insieme e grazie a Gian Antonio Stella, nonché con l’avvio dell’istruttoria dell’Antitrust volta a garantire alle associazioni come la nostra la possibilità di avere dei film da proiettare all’interno delle varie manifestazioni, Aristoria è riuscita a confermare il proprio programma.

Grazie all’aiuto dei partner Spi Cgil Marche e Macerata e Unicam – Università degli studi di Camerino ecco la quarta edizione nel pieno rispetto delle nuove normative anti Covid, per rivivere insieme le piazze dei comuni feriti dal terremoto del 2016.

Grand Budapest Hotel

Si inizia, allora, mercoledì 8 luglio, con la proiezione, presso il Polo Unicam Colle dell’Annunziata di Ascoli Piceno, di Mammuth, commedia del 2010 con Gérard Depardieu.
A seguire, poi, Amandola il 10 luglio (“Quo Vado”), Camporotondo di Fiastrone il 17 luglio (“L’ora legale”), Camerino il 18 luglio (“Perfetti sconosciuti”), Gualdo il 24 luglio (“Se Dio vuole”), Fiastra il 26 luglio (“Grand Budapest Hotel”), Arquata del Tronto il 31 luglio (“Viva l’Italia”), Corridonia il primo agosto (“Lo chiamavano Jeeg Robot”) e Visso il 2 agosto (“Il nome del figlio”).
Sono queste, le date al momento confermate: Aristoria sta però lavorando con altri comuni per ulteriori date nel mese di agosto. Ad ogni modo, tutte le informazioni circa date, luoghi e film possono essere reperite sui social e sul sito ufficiale della manifestazione ( www.furgoncinema.it).

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X