facebook rss

Arquata riparte dalla Unimer:
il 22 luglio taglio del nastro
con il ministro De Micheli

LAVORO - L'inaugurazione dello stabilimento ricostruito si terrà alla presenza della titolare del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti. Sarà l'occasione anche per fare il punto sulla ricostruzione e i lavori sulla Salaria

La ricostruzione del sito produttivo (Foto Andrea Vagnoni)

di Renato Pierantozzi

E’ stata l’azienda simbolo di Arquata del Tronto danneggiata dal sisma e oggi ricostruita a tempo (quasi) record considerando lo stato complessivo della ricostruzione. Parliamo di Unimer, la realtà che produce fertilizzanti per tanti anni unica fabbrica attiva nella zona industriale arquatana che si affaccia lungo la Salaria.

Dopo il sisma sono stati messi in campo diversi strumenti (tra cui cassa integrazione e il trasferimento temporaneo degli operai in altri siti del gruppo) con l’obiettivo poi di far ripartire la produzione nel sito di Arquata senza il rischio di delocalizzazione (leggi l’articolo).

Il ministro Paola De Michieli

L’inaugurazione ufficiale del nuovo stabilimento ci sarà mercoledì 22 luglio alla presenza del ministro delle Infrastrutture, Paola De Micheli, che ha già confermato la sua presenza.

Si tratterà di una visita molto attesa anche per parlare di sisma (la De Micheli è stata per un periodo commissario per la ricostruzione, ndr) e di infrastrutture, con il tema caldo della Salaria per cui è stato previsto un intervento nel recente Decreto Rilancio (leggi l’articolo).

 

Unimer da ricostruire, okay alla cigs per i dipendenti


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X