facebook rss

Ascoli-Empoli: tre punti
per mettersi alle spalle un incubo

SERIE B - Secondo impegno casalingo ravvicinato per i bianconeri che puntano al tris di vittorie dopo quelle di Cosenza e con la Salernitana. Recuperato Scamacca, possibile un turnover. Al "Del Duca" fischio d'inizio alle 21. Arbitra Ros

Scamacca recuperato (foto ascolicalcio)

di Bruno Ferretti

Dopo aver sconfitto Cosenza (fuori) e Salernitana (in casa) l’Ascoli lunedì 13 luglio (ore 21)  cerca il tris contro l’Empoli per uscire dalla zona playout e dedicarsi con minori patemi alle ultime quattro partite, quelle decisive per la salvezza. Empoli reduce da due vittorie consecutive contro Venezia e Frosinone e settimo in classifica a quota 48 in piena zona playoff.

Nove punti di meno per l’Ascoli che, se il campionato finisse oggi, nonostante i 7 punti conquistati nelle ultime 3 partite disputerebbe i playout contro la Juve Stabia. Rischio che il nuovo allenatore Dionigi sta debellando a suon di risultati: la media punti del tecnico emiliano (1,75 punti a partita) è superiore rispetto a quella dei suoi predecessori (Zanetti, Stellone e Abascal) e la fiducia dei tifosi bianconeri nei suoi confronti sale sempre di più.

Marino, allenatore dell’Empoli

Contro gli azzurri di Pasquale Marino torneranno a disposizione Gravillon e Brlek che hanno scontato le rispettive squalifiche e si candidano per una maglia da titolare. Dionigi confermerà il modulo tattico 3-4-1-2 che sembra calzare a pennello per questo Ascoli.

Sciolti i dubbi su Scamacca: dopo il doppio forfait contro la Salernitana, è stato convocato e con l’Empoli è a disposizione. Nella lsta dei convocati non figurano invece Andreoni e Piccinocchi. Possibile comunque un leggero turnover, soprattutto per quei giocatori che hanno speso di più contro la Salernitana.

Torna Gravillon

LE PROBABILI FORMAZIONI

ASCOLI (3-4-1-2): Leali; Gravillon, Brosco, Ranieri; Pucino, Cavion, Brlek, Sernicola; Ninkovic, Morosini, Trotta. A disposizione: Marchegiani, Novi, De Alcantara, Ferigra, Valentini, Padoin, Troiano, Eramo, Petrucci, Costa Pinto, Scamacca, Matos. Allenatore: Dionigi.

EMPOLI (4-3-3): Brignoli; Pinna, Romagnoli, Sierralta, Balkovec; Frattesi, Ricci, Bandinelli; Bajrami, Moreo, Tutino. A disposizione: Branduani, Perucchini, Zurkovski, Nikolaou, Fiamozzi, Gazzola, Viti, Fantacci, Sidibe, Stulac, Mancuso, La Mantia. Allenatore: Marino.

Arbitro: Ros di Pordenone (assistenti Schirru di Nichelino e Grossi di Frosinone, quarto ufficiale Natilla di Molfetta).

Stadio: “Del Duca”, ore 21


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X