Quantcast
facebook rss

Calcio Dilettanti, il mercato: il Porto d’Ascoli riparte da Napolano, Tedeschi all’Atletico Centobuchi. Primi colpi anche in Prima e Seconda

CALCIO DILETTANTI - Entra nel vivo il mercato dei campionati dilettantistici, che potrebbero ripartire con due settimane di ritardo. La società sambenedettese conferma il fantasista ex Samb, capocannoniere dell'ultimo torneo. Colpi interessanti dell'Atletico Azzurra Colli: Traini e Ciabuschi. In Promozione i biancazzurri si assicurano il centrocampista ex Atletico Ascoli. Si muovono anche le società di Prima e Seconda Categoria, che hanno annunciato i primi nuovi innesti
...

di Salvatore Mastropietro

Nonostante la situazione molto delicata, le società del calcio dilettantistico procedono a gonfie vele verso la programmazione dell’immediato futuro. Il Comitato Regionale Marche ha scelto di percorrere la strada della continuità e di non stravolgere l’attuale format dei vari campionati. Il rebus principale riguarda l’Eccellenza, che sarà allargata a 18 squadre e non – come deciso in altre regioni – a 24 squadre con due raggruppamenti.

Il presidente Paolo Cellini, inoltre, ha confermato la volontà di ripartire non oltre l’inizio del mese di ottobre, un paio di settimane in ritardo rispetto alle date tradizionali. Nel frattempo, tra chi spera nel ripescaggio e chi aspetta serenamente l’inizio dei campionati, il mercato sta entrando sempre più nel vivo. Sebbene per molti ci saranno budget ridotti in seguito alla riduzione dei contributi degli sponsor, quasi tutti vanno avanti con passione per cercare di accaparrarsi gli assi pregiati sul mercato in questa fase di costruzione delle varie rose.

Jonathan Ciabuschi, nuovo attaccante dell’Atletico Azzurra Colli

ECCELLENZA – Sembrano fare sul serio le quattro picene di Eccellenza. Dopo le prime conferme e l’annuncio di Vallorani per la fascia sinistra della difesa, l’Atletico Azzurra Colli ha ufficializzato altri due colpi niente male. Il tecnico Peppino Amadio potrà contare sui gol di Jonathan Ciabuschi, prodotto del settore giovanile dell’Ascoli e reduce dall’esperienza al Grottammare condita da 15 reti totali. L’altro rinforzo è Federico Traini, centrocampista classe 1996. Ex Monticelli con esperienza anche in Serie D, nelle ultime stagioni ha vestito la maglia della Santegidiese nel campionato abruzzese. Vestirà ancora la maglia rossoazzurra, inoltre, l’esperto Fabio Leopardi, che nell’ultimo campionato si è rivelato un vero e proprio jolly per Aloisi prima ed Amadio poi.

Giordano Napolano, attaccante del Porto d’Ascoli

Graditissime conferme anche in casa Porto d’Ascoli. La formazione sambenedettese ripartirà da veri e propri pilastri come Giordano Napolano, capocannoniere dell’ultimo torneo con 16 gol, e Matteo Sensi, capitano con 162 presenze all’attivo in maglia biancoceleste. Confermati anche il difensore Lorenzo Pasqualini ed il centrocampista Luca Rossi. Primo colpo anche per l’Atletico Ascoli, dopo i rinnovi annunciati la scorsa settimana. Tesserato il forte difensore Matteo Nicolosi, proveniente dal Porto Sant’Elpidio in Serie D. Un rinforzo di sicuro affidamento per la categoria, considerata la grande esperienza maturata anche in categorie superiori tra cui quella con la maglia della Sambenedettese. Infine, comincia a muoversi anche il Grottammare. Dopo l’addio di Manolo Manoni, è stato scelto il nuovo allenatore: si tratta di Massimiliano Zazzetta, che torna in biancoceleste dopo aver guidato la Juniores due anni fa.

Il ds Ameli dell’Atletico Centobuchi con il nuovo acquisto Raffaele Tedeschi

PROMOZIONE – Non si ferma più l’Atletico Centobuchi. Dopo l’innesto del portiere Beni, del difensore De Cesaris e del centrocampista Raffaele Tedeschi, il direttore sportivo Gianmarco Ameli ha messo a segno il colpo Raffaele Tedeschi. Mezz’ala di qualità e quantità, nelle ultime stagioni è stato una colonna portante dell’Atletico Ascoli e del Ciabbino. Un acquisto del genere è segno senz’altro delle ambizioni della società biancoceleste, che – dopo due salvezze consecutive raggiunte con non poca fatica – vuole disputare un prossimo campionato di tutt’altro tenore. Stesso discorso anche per il Monticelli, che continuerà a riporre una fiducia particolare sui giovani prodotti del proprio vivaio. Faranno parte della rosa di mister Settembri elementi interessanti come Matteo Pantaloni (portiere classe ’01), Davide Fioravanti (’03), Riccardo Bruni (’00), Pierfrancesco Maselli (’01), Manuel De Angelis (’04), Enrico Manca (’01). Richiamati dal prestito, inoltre, Giorgio Vespa e Stefano Lazzarini, che nell’ultima stagione hanno maturato esperienza al Porto d’Ascoli. A questo gruppo di giovani interessanti, sono già stati affiancati esperti di sicuro affidamento per la categoria. Ultimo, in ordine di tempo, l’acquisto di Federico Porfiri, difensore ex Atletico Ascoli reduce dalla vittoria del campionato.

PRIMA E SECONDA CATEGORIA – Si muovono anche le picene dei campionati minori. Il Montalto, dopo una salvezza tranquilla, ha annunciato la conferma del mister Gloriano Alessi e gli innesti del portiere Matteo Amadio, del difensore Daniele Voltattorni e del bomber Alberto Matricardi. Si muove l’Offida, che ripartirà da mister Alex Simoni, reduce da una lunga striscia di risultati utili ottenuti prima della sospensione dei campionati. Continua il progetto ambizioso del Centobuchi 1972 Mp, che si è assicurata le prestazioni di due elementi esperti come l’esterno Fabio Bizzarri ed il centrocampista Ivano Aloisi. La Cossinea ha scelto il nuovo allenatore: si tratta di Andrea Capriotti, ex Acquaviva e Rotellese. Primi colpi anche per l’Orsini Monticelli: il centrale Claudio De Santis, il difensore Fabio Mariotti, l’esterno Maurizio Fratini ed il centrocampista Stefano Funari.

In Seconda Categoria da segnalare la riconferma di Flavio Ranucci sulla panchina dell’Olimpia Spinetoli, dopo una super stagione terminata in seconda posizione. La società spinetolese ha completato anche il primo innesto con il centrocampista offensivo Giacomo Biocco. Primi colpi anche per il Piceno United di mister Carlo Azzanesi: il portiere Argili dalla Jrvs Ascoli, il difensore Fabio Tosti dall’Orsini, il centrocampista Mascetti dal Lama United e la punta Riccardo Vagnoni dal Comunanza. L’Atletico Porchia pensa in grande con gli acquisti del difensore Diego Marilungo e del centrocampista Massimo Straccia.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X