Quantcast
facebook rss

Tentato omicidio, in carcere
un 32enne di Castel di Lama

ASCOLI - Ha accoltellato un uomo durante una lite davanti a un locale della zona industriale. Lunedì la convalida del Gip del Tribunale di Ascoli. A pesare sull'accusa le gravi lesioni riportate dalla vittima, colpito in una zona vitale
...

E’ stato fermato e portato al carcere di Marino del Tronto, dove si trova tutt’ora con la pesante accusa di tentato omicidio, un 32enne di Castel di Lama per aver inferto un colpo potenzialmente letale ad un 42enne, pure di Castel di Lama, durante una lite.

Domani, lunedì 13 giugno, il giudice per le indagini preliminari dovrà esprimersi sulla convalida dell’arresto e della custodia cautelare.

L’episodio risale alla notte tra venerdì 10 e sabato 11 luglio davanti ad un locale di viale del Commercio, nella zona industriale di Ascoli.

Il motivo del contendere era una donna, presente all’aggressione ed ora testimone dei fatti.

Sono le ferite riportate dalla vittima, ancora ricoverata all’ospedale “Mazzoni” di Ascoli, a pesare sul capo d’imputazione e sulla necessità della misura restrittiva in carcere decisi dal pubblico ministero del Tribunale di Ascoli sulla base delle indagini condotte dal Nucleo Operativo dei Carabinieri del Comando provinciale di Ascoli.

Il 42enne ha una perforazione polmonare ed una sospetta lesione dell’arteria polmonare. Per gli inquirenti è stato colpito in una zona vitale. Da qui l’accusa di tentato omicidio.

 

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X